NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019 - Piaggio Medley dati e caratteristiche

Rinnovato profondamente e non solo nel look, il ruote alte Piaggio adotta l’ultima versione dei motori i-get 125 e 150, più ecologici e potenti, ha luce DRL e fari full led, nuovi cerchi con pneumatico posteriore più largo, una sella più confortevole e pedane più comode per il passeggero

EICMA 2019 - Piaggio Medley dati e caratteristiche
Nuovo scudo
Nato per combinare l’agilità di un veicolo metropolitano a ruote alte e la comodità e capacità di carico uno scooter GT, per il 2020 il Medley si presenta con un frontale rinnovato, sempre ispirato al fratello maggiore Beverly ma con alcuni tratti distintivi come il nuovo elemento verticale, ora caratterizzato da una griglia tridimensionale a nido d’ape che sostituisce la tradizionale “cravatta” dei veicoli Piaggio. Aggiornate anche le forme del manubrio, che accoglie il nuovo proiettore full LED e la nuova strumentazione digitale completa di sistema che permette di connettersi con gli smartphone attraverso il sistema Piaggio MIA (di serie nella versione S). La sella presenta un disegno più snello e un’ergonomia ottimizzata per pilota e passeggero, che in più beneficia di nuove pedane a scomparsa più facili da estrarre e con nuovi inserti in gomma anti-vibrazioni. Sul Medley MY 2020 debutta l’ultima evoluzione della famiglia di motori Piaggio i-get, nelle cilindrate 125 e 150: entrambi raffreddati a liquido, con distribuzione a 4 valvole e iniezione elettronica, erogano rispettivamente 15 CV a 9000 giri (il massimo consentito “per legge” su un 125) e 16,4 CV a 8750 giri. Rimangono di serie sia la funzione “Start & Stop”, ulteriormente migliorata, sia l’ABS a due canali che agisce su due dischi da 260 e 240 mm. Cambiano invece il disegno dei cerchi e la dimensione del pneumatico posteriore, sempre da 14” ma ora di sezione più larga (120/70-14”) per avere maggiore stabilità. 
Clicca qui per scoprire tutte le novità di EICMA 2019.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    03 Aprile 2020
    KTM non parteciperà quest’anno a nessuna manifestazione fiera o esposizione a livello globale. L’annuncio, immediatamente successivo a quello di BMW, mina gravemente la prossima edizione di EICMA: è chiaro che ulteriori defezioni potrebbero spingere gli organizzatori a rimandare tutto al 2021
  • News
    26 Marzo 2020
    L’evento era già stato spostato dalla data originale, prevista dal 5 all'8 marzo ai giorni dal 17 al 19 aprile ma a seguito dell’epidemia di coronavirus che impedisce qualunque spostamento e qualunque incontro di persone, uno dopo l’altro continuano a saltare tutti gli appuntamenti, a farne le spese ora la più importante fiera del Centro Sud Italia
  • News
    26 Febbraio 2020
    Il coronavirus ha fatto saltare anche i programmi del Demo-Road. L’organizzatore Moto Club SS33 Sempione a.s.d. è stato costretto a "congelare"  il suo "maxi demoride“ in programma il 21 e 22 marzo a La Pista, la struttura attigua al Centro di Arese