NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2017, Kymco guarda al futuro su tre ruote con il CV3

I designer di Kymco Europe hanno creato un concept che unisce stile italiano e finiture premium, offrendo una notevole sicurezza e flessibilità, grazie alle due ruote all'anteriore e al tettuccio, che all’occorrenza può sparire insieme al bauletto per far spazio al passeggero

EICMA 2017, Kymco guarda al futuro su tre ruote con il CV3
Tre ruote e un tetto
Tra gli scooter esposti allo stand milanese di Kymco, il concept CV3 potrebbe rappresentare il futuro della mobilità secondo la Casa taiwanese. Il CV3 abbina la sicurezza offerta dalla doppia ruota anteriore al riparo offerto dal tettuccio, disponibile quando si viaggia da soli: all’occorrenza il baule che lo contiene può essere rimosso per sfruttare lo spazio per il trasporto di un passeggero. Il CV3, dunque, è in grado di trasformarsi in base alle necessità, confermando un’attitudine multi-utility, una capacità di protezione e una sicurezza contro i pericoli delle strade cittadine. Se poi serve altro spazio di carico si possono applicare le borse laterali (grazie allo spazio liberato dallo scarico posizionato nel sottopancia), mentre il vano sottosella può contenere anche un casco integrale. I designer hanno pensato anche ai più piccoli, con pedane dedicate a trasportare in sicurezza i bambini. CV3 è agile in città, veloce sulle tangenziali e in autostrada. Lo schienale del sedile anteriore è regolabile: il meccanismo, invece di nascondersi, si eleva a elemento distintivo di design. La comoda sella in alcantara è una citazione al mondo delle auto, mentre la strumentazione, come sulle moto “adventure”, è posizionato in modo da garantire la massima leggibilità, e rappresenta la cornice ideale della piattaforma digitale Noodoe, che consente di connettere lo smartphone allo scooter. Il concept CV3 monta un motore bicilindrico ad alte prestazioni con un sofisticato sistema d’iniezione a doppia mappa, inserito in un telaio a doppio trave in alluminio. Il CV3 trova il suo habitat naturale nelle strade urbane: grazie all’architettura con due ruote anteriori è sicuro sul pavé, non teme né le buche né le rotaie del tram, frena senza incertezze sul bagnato e sui fondi insidiosi. Fuori città, invece, si rivela un brillante veicolo gran turismo. A ciò si aggiungono, infine, i proiettori full led e il faro anteriore con DRL, l’impianto frenante con pinze Brembo e l'ABS.
Se vuoi restare aggiornato su tutte le novità di EICMA 2017, visita lo speciale di inSella.it.
E non dimenticate di condividere le vostre foto a EICMA usando gli hashtag ufficiali: #eicma #eicma2017 #eicmainsella

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    11 Giugno 2020
    Sono finiti online i brevetti di un nuovo mezzo a tre ruote firmato Yamaha. La sospensione anteriore utilizza uno schema a doppio braccio oscillante ed è abbinata al gruppo motore-telaio-trasmissione dell'ultimo Tmax 560...
     
  • Spy
    30 Maggio 2020
    Un MP3 al contrario, con due ruote dietro e una davanti. Svelata da nuovi brevetti, l’idea di Piaggio potrebbe, a distanza di ormai 14 anni dal primo Mp3, ampliare la famiglia dei tre ruote di Pontedera, che sia in arrivo un nuovo modello da lavoro?
  • News
    12 Maggio 2020
    Per questo periodo di ripartenza le case hanno messo in campo parecchie promozioni, tra queste c'è anche Kymco che propone numerose offerte che consentono di acquistare un nuovo modello a condizioni decisamente vantaggiose. Dai piccoli cinquantini fino ai top di gamma come l’ AK 550 ABS ce n’è davvero per tutti i gusti