NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati Streetfighter V4, prezzo, disponibilità e dati tecnici - VIDEO

La nuova super naked di Ducati non tradisce le aspettative: aerodinamica da MotoGP, potenza da SBK e peso piuma. C’è tutto quello che serve per divertirsi e andare molto forte, ma Ducati promette anche un comfort accettabile. Arriverà dai concessionari a marzo 2020

Ducati Streetfighter V4, prezzo, disponibilità e dati tecnici - VIDEO
208 CV
Era il modello più atteso e annunciato tra le novità Ducati per il 2020 e la Streetfighter non delude di certo le aspettative degli appassionati. Si tratta di una Panigale V4 senza carenatura: telaio e ciclistica sono quelle della SBK bolognese, con telaio front frame e dischi freno anteriori da 330 mm con pinze Brembo Stylema, e disco posteriore da 245 mm. Troviamo poi forcella Showa BPF da 43 mm e ammortizzatore Sachs sulla versione Standard, mentre sulla S ci sono sospensioni Öhlins.
Il motore è il Desmosedici Stradale V4 da 1.103 cm3, che eroga in questa versione la bellezza di 208 CV a 12.750 giri e una coppia massima di 123 Nm a 11.500 giri, per un peso a secco di 180 kg (201 kg in ordine di macia). Numeri da record che avevano bisogno di soluzioni speciali per poter essere struttati: le naked ad alte prestazioni hanno sempre problemi di stabilità alle alte velocità a causa di un’aerodinamica non proprio perfetta (manubrio alto, mancanza della carena…), per questo la Streetfigther sfrutta a piene mani l’esperienza aerodinamica della MotoGP e sfoggia all’anteriore un'ala biplano che in velocità (270 km/h…) è in grado di generare una forza di 28 kg che tiene l’avantreno della Streetfighter schiacciato al suolo (per fare un esempio la Panigale V4 alla stessa velocità genera 30 kg).
Ovviamente ricchissima la dotazione di elettronica che prevede tre riding mode, centralina inerziale a 6 assi (6D IMU), ABS Cornering EVO; Ducati Traction Control (DTC) EVO 2; Ducati Slide Control (DSC); Ducati Wheelie Control (DWC) EVO; Ducati Power Launch (DPL); Ducati Quick Shift up/down (DQS) EVO 2; Engine Brake Control (EBC) EVO.
Ducati promette anche una posizione di guida comoda (per una naked sportiva) con sella a 85 cm dotata di 6 cm di imbottitura e una sistemazione del passeggero non troppo sacrificata. Ricchissimo il catalogo di accessori, con tante parti speciali: con il silenziatore Akrapovic in titanio la potenza sale a 216 CV che passano a 220 CV con lo scarico completo, mentre il peso scende di 6 kg.
La Streetfighter sarà disponibile da marzo 2020, la versione standard a 19.990  euro,
la S (dotata di sospensioni e ammortizzatore di sterzo Öhlins e cerchi forgiati Marchesini) costerà invece  22.990 euro.
Se volete conoscere tutte le anticipazioni di EICMA 2019 cliccate qui.



NOTIZIE CORRELATE