NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati Scrambler Motard, l'animale da pista di Russel Motorcycles

I preparatori dell’Asturia di Russell Motorcycles l’hanno presentata al WDW2016 pochi giorni fa: il punto di partenza è la Scrambler della Casa di Borgo Panigale, ma quello di arrivo è una motard dall’impostazione classica

Ducati Scrambler Motard, l'animale da  pista di Russel Motorcycles
Da scrambler a motard
La Ducati Scrambler ha nel suo dna la possibilità di essere personalizzata in mille modi diversi: è una componente importante del suo fascino. Non a caso, fin dal suo esordio, oltre alle varianti ideate da Ducati stessa, il modello che, si rifà alla monocilindrica degli anni 60 e 70, ha attirato l’attenzione di numerosi customizzatori. Tanto che, agli scorsi WDW2016 di Misano, si è svolta la finale dello Scrambler Custom Rumble, durante la quale una giuria di esperti ha valutato le 5 migliori Scrambler preparate, tra cui la Motard di Russel Motorcycles. La trasformazione apportata dai meccanici del principato delle Asturie, però, ne ha completamente mutato l’aspetto e la destinazione: da scrambler a motardona stile anni Ottanta. Nessuno, infatti, si è allontanato così tanto dal modello originale come i preparatori di Russel Motorcycles che si sono conquistati l’attenzione del pubblico. Tutto in lei colpisce, a partire dalla vistosa colorazione bianco e rossa, che ricorda la livrea Marlboro e copre linee squadrate che riportano alla tendenza in voga negli anni Ottanta, quando il motard iniziò a conquistare i primi sportivi. Altre caratteristiche racing sono: il parafango anteriore cortissimo, lo scarico laterale con saldature a vista, la strumentazione ridotta all'osso (un solo quadrante digitale). Alcune modifiche alla Scrambler sono state significative con trasformazioni meccaniche: il telaio, infatti, è stato modificato nella zona posteriore, per poi modellare e ricostruire la nuova struttura composta da due elementi separati, divisi tra serbatoio e codone. Sul serbatoio, infine, troviamo la firma di Russell Motorcycles: un aggressivo jack russell.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    02 Marzo 2021
    Sarà Maria Herrera il pilota schierato dal team Biblion Motoxracing Yamaha nel Mondiale Supersport. La squadra italiana ha ufficializzato la firma dell’accordo ed ha annunciato che godrà dell’appoggio diretto di Yamaha, motivo per cui la denominazione ufficiale è stata trasformata in Biblion Motoxracing Yamaha WorldSSP Supported Team.
  • News
    25 Aprile 2020
    Fase 2 coronavirus - Insieme alle industrie, dal 4 maggio riapriranno anche (alcuni) uffici e negozi, tra cui i concessionari e si potrà anche tornare a fare sport all’aria aperta, pur nel rispetto di alcune regole. E per la moto? Quando si potrà nuovamente calzare tuta e guanti per godersi un giro tra i cordoli? Facciamo il punto della situazione
  • News
    12 Giugno 2019
    Da quest'anno il team della scuola di Luca Pedersoli si arricchisce di una nome di altissimo livello: Noriyuki Haga. Il giapponese terrà un corso avanzato riservato a quattro rider esperti che potranno seguirlo in pista per sei turni