NOVITA' MOTOCICLISMO

Classifica di vendita: in Germania crescono le moto italiane

Per quanto riguarda il mercato delle due ruote a motore, il 2021 segna in Germania una lieve battuta d’arresto. A causa dei noti problemi di approvvigionamento, i numeri sono leggermente inferiori a quelli registrati nel 2022, ma tra i modelli che più sono cresciuti molti sono italiani. Ecco la classifica

Classifica di vendita: in Germania crescono le moto italiane
A seguito del boom registrato nel corso del 2020, anno decisamente “difficile” per gli ovvi motivi legati alla situazione pandemica, le immatricolazioni di nuove moto in Germania sono calate nel 2021 da 218.778 a 197.540. Numeri del 9,7% più bassi rispetto a quelli del 2020, ma comunque in aumento del 19,5% rispetto al 2019. Facendo due conti e tenendo ben presente le difficoltà del biennio, la situazione è in ogni caso “positiva”, anche se rimane comunque da capire il motivo riguardante la battuta d’arresto registrata nel corso dell’anno appena conclusosi.  Con ogni probabilità (cosa "suggerita" anche dal calo delle asiatiche) la causa è da rintracciare nella carenza di disponibilità di alcuni modelli dovuta ai già problemi di approvvigionamento e spedizioni.
Ancor più interessante è però la classifica dei modelli più venduti in Germania nel corso del 2021: interessante (almeno per noi) perché, tra le moto più apprezzate, si contano diverse italiane. Vediamola nel dettaglio.

Classifica più vendute
Il trono, ma questo era ovvio, spetta alla padrona di casa BMW che, con 26.700 nuove immatricolazioni, oltre a guadagnare ulteriori tre punti percentuale sul 2020, si conferma prima in classifica. Seguono, ma con segno negativo rispetto all’anno precedente, Honda (-6% con 14.459 immatricolazioni), KTM (-17% e 13.664 immatricolazioni), Kawasaki (-17% con 12.191 nuove moto), Yamaha (- 31% e 8.730 immatricolazioni) e Harley-Davidson, le cui vendite sono calate addirittura del 28,5%. BMW a parte, per trovare un segno positivo dobbiamo attendere la settima in classifica, cioè Ducati, cresciuta in Germania dell’11% con ben 6.067 nuove moto. La crescita più importante è però firmata da Aprilia, undicesima in classifica generale tra le più vedute nel 2021 ma forte di uno strabiliante + 85% rispetto al 2019. Notevolissimi anche i risultati ottenuti da Moto Guzzi (+5%), Benelli (+42%) Fantic Motor (+11) e Piaggio, al primo sia tra gli scooter fino a 125 con una crescita del  42% che tra quelli oltre i 125 cm3 grazie, in particolare, alla Vespa 300 GTS, che ancora una volta si conferma il modello più venduto in Germania con 6.604 esemplari sono nel 2021.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    10 Maggio 2022
    Il quarto mese dell’anno s’è chiuso con numeri tutti in negativo. A calare rispetto allo stesso mese del 2021 non sono state solo le nuove immatricolazioni, ma anche radiazioni e  passaggi di proprietà, con una flessione superiore al 17%. Ecco i numeri nel dettaglio 
  • Industria e finanza
    09 Marzo 2022
    Il mercato delle due ruote usate rimane nel mese di febbraio piuttosto stabile ed invariato, con i passaggi di proprietà calati di solo lo 0,3%. Crescono invece le radiazioni che nel mese appena conclusosi sono state il 3,3% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno
  • Industria e finanza
    02 Febbraio 2022
    Con un incremento complessivo del +9,8% sullo stesso mese 2021, gennaio apre il nuovo anno con numeri decisamente positivi. A crescere sono in particolare ciclomotori e moto, mentre gli scooter rimangono stabili. Ecco i numeri nel dettaglio, l’analisi per segmento e la top 10 delle moto più vendute in Italia
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet