NOVITA' MOTOCICLISMO

Fuoriserie: la Special Triumph del nostro lettore

Per trasformare una moto in una bella fuoriserie non è obbligatorio affidarsi ad un preparatore professionista. Con un po' di impegno e fantasia si possono già ottenere buoni risultati, come testimonia questo nostro lettore con la sua Triumph

Fuoriserie: la Special Triumph del nostro lettore
Home made
Eduardo, un nostro affezionato lettore ci ha inviato le foto e il racconto della sua Special fatta in “casa”. Niente professionisti, né modifiche estreme, semplicemente una Triumph Bonneville modificata per adattarsi ai gusti del suo proprietario. È nata così una bella cafè racer, con piccoli ma numerosi interventi. Molti componenti hanno subito un trattamento di galvanizzazione per ottenere le colorazioni dorate che saltano all'occhio al primo sguardo: boccole, perni, bulloni e protezione del collettore di scarico. L'oro di queste parti è in contrasto con il nero satinato con cui sono stati verniciati i raggi delle ruote, i carter frizione e trasmissione, le piastre forcelle, il portatarga e il faro anteriore. Tra le parti artiginali evidenziamo la lamiera di protezione del telaio nella zona dello scarico, il vano batteria e la piastra per la protezione dell'impianto elettrico. I terminali, invece, sono della Norton. Oltre allo scarico, il motore ha guadagnato nuovi filtri aria K&N, candele NGK Iridium e una rimappatura della centralina. È stato poi escluso il sistema Sais dalle testate motore in modo da agevolare la sana respirazione dei corpi farfallati. Per quanto riguarda la ciclistica, sono stati creati dei distanziali per gli ammortizzatori posteriori con lo scopo di alzarre la sella di circa 3 cm. Tutto il resto è originale. Ultimo aspetto il cockpit del pilota: la strumentazione originale è stata sostituita da una più piccola, mentre le spie di seganalazione sono state integrate nella piastra forcella aggiungendo dei led (impermeabilizzati). Nuovi anche il fanale e le frecce posteriori. Guardate tutte le foto nella gallery!

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    24 Novembre 2020
    La casa inglese ha lanciato un’interessante iniziativa che permette ai propri clienti di effettuare la manutenzione invernale facendosi venire a prendere la moto sotto casa e risparmiando il 20% sui costi dei ricambi, vediamo nel dettaglio l'offerta
  • Moto
    23 Novembre 2020
    Nella sede della filiale italiana di Triumph abbiamo potuto (finalmente) vedere e toccare la nuova roadster inglese. E le sorprese non sono mancate, a cominciare dalle dimensioni: nelle foto iniziali sembrava piccola, in realtà è una moto compatta ma "gratificante" e accogliente anche per piloti di alta statura. Ora attendiamo di provarla: il test su strada è in programma all'inizio di dicembre
  • Moto
    17 Novembre 2020
    La Casa di Hinckley ha voluto accentuarne la vocazione stradale, ma non ci sono stati stravolgimenti rispetto agli altri modelli della stessa gamma. Il motore è il noto e generoso tre cilindri, qui in versione da 85 CV con tanta spinta ai bassi regimi. La dotazione elettronica è completa e il prezzo decisamente "attraente": 11.400 euro