NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW R 1250 R: a EICMA 2018 con la fasatura variabile

Al salone di Milano debutta il nuovo motore boxer a fasatura variabile da 1254 cm3 anche sulla naked bavarese R 1250 R; le sovrastrutture sono praticamente immutate, ma la dotazione di serie adesso è più ricca e le prestazioni decisamente più brillanti

BMW R 1250 R: a EICMA 2018 con la fasatura variabile
Cambia fase
Il boxer a fasatura variabile di 1.254 cm3, già visto sulla R 1250 GS (qui il nostro primo contatto), come prevedibile arriva anche sul resto della gamma boxer, naked R 1250 R compresa. Entrando nello specifico, anche in questo caso i valori di potenza e coppia salgono, rispettivamente, da 125 a 136 CV a 7.750 giri e da 125 a 143 Nm a 6.250 giri. La dotazione di serie è più ricca e comprende il faro a Led anteriore, due mappature motore (Road e Rain), il controllo di trazione ASC e il sistema Hill Start Control che facilita le partenze da fermo in salita gestendo in automatico il rilascio dei freni quando si aziona la frizione per innestare la marcia. Il cruscotto digitale con display a colori TFT da 6,5" è ora di serie, insieme al sistema BMW Connected che collega la moto allo smartphone e permette di visualizzare controlli del telefono, navigatore, musica e tanto altro sullo schermo della strumentazione stessa.
A sinistra il nuovo ponte di comando dominato dal display digitale a colori; a destra sulle testate campeggia la scritta "Shift Cam" che identifica il sistema di fasatura variabile di cui è dotato il motore.

Nuove sospensioni elettroniche
Da segnalare poi le nuove sospensioni a regolazione elettronica Dynamic Esa Next Generation (optional da 850 euro) che regolano automaticamente il precarico in base al "riding mode" selezionato e al peso trasportato. Anche in questo caso le sovrastrutture sono pressoché immutate: troviamo solo un nuovo spoiler motore e una nuova "unghia" che ripara la strumentazione. La nuova roadster BMW sarà dispopnibile in tre inedite colorazioni: la "standard" tutta nera, la sportivissima variante HP, nella classica livrea bianco/blu/rosso BMW Motorrad e nell'elegantissima livrea color bronzo.   
Cliccate qui per vedere le novità di EICMA 2018.
NOTIZIE CORRELATE
  • Fuoriserie
    20 Aprile 2019
    Tra le creazioni quest’anno esposte all’Handbuilt Motorcycle Show di Austin c’era anche una special firmata Allan Stulberg. Particolarità della “Birdcage” è il motore racchiuso nel telaio a gabbia: un possente boxer da 1800cm3, lo stesso visto poche settimane fa in Giappone e - forse - destinato a diventare “di serie” per le prossime cruiser bavaresi
  • Industria e finanza
    17 Aprile 2019
    Presentato da Reputation Institute, l’Italy RepTrak 2019, cioè lo studio più aggiornato ed esteso sulla considerazione di cui godono - in Italia - alcune delle principali e più importanti aziende al mondo, premia su tutte Ferrari e Ferrero. Ottimo risultato per BMW Group che, scalando ben tredici posizioni rispetto alla classifica 2018, conquista il terzo posto
  • News
    06 Aprile 2019
    SBK 2019, risultato qualifiche ufficiali e griglia di partenza round di Aragon – Una sessione di Superpole piuttosto particolare si è svolta sulla pista spagnola, con Alvaro Bautista che firma la seconda pole position consecutiva davanti alla Yamaha del debuttante Sandro Cortese, secondo. Straordinario terzo posto per Tom Sykes, terzo, mentre Jonathan Rea è solo decimo. Orari gara