NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW moto, nuovo motore boxer 1800?

L’unità è stata affidata al customizer giapponese Custom Work Zon che l’ha usata per realizzare una special premiata all’Hot Rod Custom Show di Yokohama. La vedremo anche su modelli di serie? C’è chi dice molto prima di quello che si possa pensare…

BMW moto, nuovo motore boxer 1800?
Arriverà presto?
BMW ci ha abituati a “svelare” alcune delle sue novità future in manifestazioni diverse dai classici saloni. Lo fa ogni anno al Concorso d’Eleganza Villa d’Este (ultima in ordine di tempo la 9percento), dove presenta concept che puntualmente vedono la produzione di serie negli anni successivi e lo ha fatto anche all’Hot Rod Custom Show di Yokohama, l'evento clou dedicato alle special in terra giapponese. Questa volta però, dato che la novità sembra essere un nuovo boxer da 1800 cm3, la casa bavarese ha deciso di affidare l’unità a un customizer giapponese, Custom Work Zon, che ha realizzato una special molto interessante. La moto ha vinto il Best in Show a Yokohama e il motore, dunque, non poteva che avere un debutto migliore. Se la moto è una classica “board tracker” minimale che eredita le linee delle moto che nei primi anni del secolo scorso correvano negli States su piste ovali di legno, il motore è un gioiellino che richiama molto da vicino lo stile vintage tanto di moda in questi ultimi anni. I responsabili BMW hanno spiegato ai presenti che notizie in merito a questa unità arriveranno in un secondo momento, ma pare ovvio che il motore sia destinato diventare di serie se non nel breve, almeno nel medio periodo. Uno degli indizi è che il propulsore, per quanto abbia un aspetto “vintage” è dotata di radiatore, soluzione che BMW ha iniziato a implementare sulla sua gamma a partire dal 2012. L’ipotesi principale è che questo boxer sovradimensionato possa essere montato su una nuova grande viaggiatrice (magari dal sapore custom), un'alternativa alla maxi sei cilindri (in linea) K 1600 GT.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    25 Giugno 2019
    La gara è partita dalla Polonia ed è poi entrata in Repubblica Ceca: tante foreste ma anche guadi e sabbia, per un percorso a tratti piuttosto tecnico. Molte Bmw al via, ma non solo le più moderne GS. Tra le Honda al momento brillano le "vecchiette": Honda XR400 e Dominator. In gara anche una Royal Enfield e parecchie Husqvarna
  • Spy
    12 Giugno 2019
    Ecco il primo scatto "rubato" di quella che sembra essere la nuova maxicruiser targata BMW. La moto, oltre all'ormai noto maxiboxer da 1800 cm3 monta borse posteriore e carena frontale che la mettono in diretta concorrenza con le cruiser americane. La vedremo già a EICMA?
  • News
    07 Giugno 2019
    Il pilota Kawasaki vince con gran margine visti i problemi tecnici alla Bmw del rivale, che a metà gara stava dominando. È il primo successo nella gara più importante per Deano, il terzo in assoluto. Piazza d'onore per Hickman davanti al mannese Conor Cummins