NOVITA' MOTOCICLISMO

Benelli, ecco la nuova Imperiale 400

Ispirata al modello anni ’50, la nuova Imperiale 400 di Benelli è una “classic-bike” dalle linee retrò ma dal cuore moderno. A spingerla ci pensa un nuovo monocilindrico quattro tempi raffreddato ad aria da 21 CV. Interessante il prezzo

Benelli, ecco la nuova Imperiale 400
Benelli Imperiale 400

Reinterpretazione dello storico modello anni ’50, la nuova Imperiale 400 di Benelli si presenta come una “classic-bike per spiriti liberi”. L’aspetto è certamente curato, anche nei dettagli, le componenti in linea con gli standard di Benelli ed il prezzo decismanete interessante. Vediamola nel dettaglio.
Cuore pulsante dell’Imperiale 400 è il nuovo monocilindrico, quattro tempi raffreddato ad aria, con distribuzione a singolo asse a camme in testa ed alimentazione ad iniezione elettronica. Consumi contenuti e buone prestazioni: la potenza massima è di 21 CV (15,5 kW) a 5500 giri/min, la coppia di 29 Nm (2,95 kgm) a 4500 giri. Tutt’altro che impegnativa, l’Imperiale 400 è una moto facile ed estremamente maneggevole, equipaggiata con un telaio misto a doppia culla in tubi e piastre d’acciaio particolarmente compatto e resistente. Buona la ciclista: le sospensioni prevedono all’anteriore una forcella telescopica con steli da 41 mm di diametro ed escursione da 121mm, mentre al posteriore un forcellone oscillante con doppio ammortizzatore, con escursione da 55mm. Il sistema frenante di Imperiale 400, efficace ed equilibrato, è composto all’anteriore da un disco di 300 mm di diametro con pinza flottante a 2 pistoncini e da un disco di 240mm con pinza flottante a singolo pistoncino al posteriore, assicurando così il controllo totale della moto. I cerchi in lega di alluminio hanno differenti diametri: 19” all’avantreno, 18” al retrotreno e montano pneumatici 110/90 all’anteriore e 130/80 al posteriore. Lo stile heritage, dicevamo, è stato curato con attenzione: il disegno dello scarico e gli inserti cromati ne accentuano il carattere vintage, così come il faro anteriore, rotondo, tipicamente retrò e il serbatoio a goccia, in grado di esaltare la vera essenza della moto.
Proposta nella colorazione, rosso, nero e argento, la nuova imperiale 400 è disponibile in tutte le concessionarie Benelli al prezzo di 3.990 euro. 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    06 Novembre 2019
    La versione offroad del nuovo Leoncino 800 ha ruota anteriore da 19 pollici e posteriore da 17, motore bicilindrico da 81 CV, sospensioni con escursione "maggiorata" e pneumatici semi tassellati. Sarà dai concessionari da metà del prossimo anno
  • Moto
    05 Novembre 2019
    La nuova nata della casa di Pesaro monta un bicilindrico in linea da 754 cm3, accreditato di oltre 80 CV. Inedito il telaio a traliccio, di qualità le sospensioni: forcella a steli rovesciati e monoammmortizzatore regolabili. Per i freni abbiamo doppio disco anteriore da 320 mm con pinze radiali. Peso 220kg
  • News
    02 Ottobre 2019
    Ecco la prima foto della Benelli Leoncino 800, versione definitiva del concept visto a EICMA lo scorso anno. Le differenze non sono poi molte e, nel complesso, il risultato finale è pressoché identico. A spingerla ci pensa il bicilindrico derivato da quello della 752. La vedremo quasi certamente a EICMA