NOVITA' MOTOCICLISMO

Bendato e in Vespa: slalom tra ai birilli in impennata!

Altra impreso dello stunt austriaco Günter Schachermayr, sempre in sella alla sua fedele Vespa ha effettuato un percorso tra i birilli in impennata, ma per rendere la sfida davvero speciale si è fatto bendare. Ecco il video dell’impresa!

Bendato e in Vespa: slalom tra ai birilli in impennata!
Slalom alla cieca
Günter Schachermayr continua a inventare follie nuove e ben oltre il limite dell’estremo; l’ultima è un percorso di slalom fatto tutto in impennata, in sella a una Vespa privata della ruota anteriore, sulla pista di un aeroporto. Non è l’unico capace di farlo, ma è l’unico ad avere effettuato la prova bendato, con un cappuccio nero calato sulla testa che gli impediva di vedere qualunque cosa. Le indicazioni sulla direzione da tenere per destreggiarsi tra i birilli gli venivano date via radio, da un collaboratore che viaggiava al suo fianco a bordo di un’automobile, analogamente a quanto avviene nelle gare di sci paraolimpico per gli atleti non vedenti. Non è stata una passeggiata e ci è scappata pure un’innocua caduta ma alla fine lo stuntman austriaco è riuscito nel suo intento, portando a termine l’impresa.
Per il simpatico Günter del resto sfidare l’impossibile è ormai un marchio di fabbrica: di recente, in sella a una Vespa si era buttato da un aereo col paracadute compiendo evoluzioni con lo scooter mentre volava in caduta libera.
Schachermayr è originario di Steyr, nella regione dell’Alta Austria, ha 40 anni ed è sposato, con due figli. Si allena un’ora al giorno in palestra per essere preparato fisicamente e mentalmente, ed ha vinto diverse volte il campionato europeo di Scooter Stunt Riding. La frase che ricorre più  spesso nelle sue interviste è: «Non cercate di imitarmi a casa!» e non è solo uno slogan, visto che tutte le sue imprese sono precedute da mesi di preparazione con un’equipe di collaboratori, per avere un elevato livello di sicurezza.



NOTIZIE CORRELATE
  • Scooter
    06 Novembre 2019
    Nuova versione più potente per la Vespa Elettrica, realizzata sulla base della Elettrica 45 ma capace di prestazioni più brillanti che le consentono di raggiungere i 70 km/h con un’autonomia di 70 km. Si distingue dalla sorella minore per la molla dell’ammortizzatore e alcuni fregi color rosso
  • Scooter
    05 Novembre 2019
    Al salone di Milano debuttano tre nuove serie speciali che mettono in risalto le tendenze emergenti del momento: Racing Sixties riprende lo stile degli anni ’60, Sean Wotherspoon veste la Vespa Primavera con elementi della street art anni ’80 e ’90, mentre Vespa (RED) veste di rosso la Primavera 125 per la lotta all’AIDS. 
  • News
    29 Ottobre 2019
    Questo ottobre Vespa ha festeggiato i 70 anni del Vespa Club Italia, fondato nel 1949 a Viareggio dai “pionieri” dell’iconico scooter made in Pontedera. Per l’occasione, sabato il Museo Vespa ha accolto appassionati vespisti giunti da tutte le regioni d’Italia