NOVITA' MOTOCICLISMO

Aprilia Tuono V4 my 2021, arriva dai concessionari

La naked di Aprilia sbarca in concessionaria nelle due classiche versioni, base e Factory. La moto rinnovata per il 2021 presenta uno stile che riprende quello introdotto sulla RS 660, mentre dal punto di vista tecnico arrivano l'omologazione Euro 5 e un'elettronica ancora più raffinata

Aprilia Tuono V4 my 2021, arriva dai concessionari
Non è una naked... è una Tuono
L'hypernaked di Aprilia in versione 2021 arriva in questi giorni nelle concessionarie. Recentemente rinnovata, la moto è proposta in due versioni, la base in colorazione grigia e bianca a 16.990 euro e la più raffinata Factory, solo nera, a 19.990 euro. Per chi si fosse perso la sua presentazione, la nuova Tuono per il 2021 sfoggia sempre l'esuberante V4 di 65° da 175 CV e 121 Nm, aggiornato alla Euro 5. Con l'omologazione arriva anche un pacchetto di sistemi elettronici APRC, che ora sfrutta la più potente centralina Marelli 11MP e una nuova piattaforma inerziale a sei assi. Arriva così il controllo del freno motore regolabile, che va ad affiancare ben 6 riding mode, tre per la pista (di cui due personalizzabili) e tre per la strada (di cui uno personalizzabile), che agiscono sui parametri del Traction Control, del Wheelie Control, del freno motore, dell'ABS, del Launch Control, del limitatore di velocità e del cruise control. Dal punto di vista estetico le forme della Tuono V4 1100 my 21 si ispirano a quelle introdotte dalla RS660: spicca il gruppo ottico anteriore con faretti a triplo led, con luci DRL e sistema "bending lights" (in curva si accendono le luci interne alla piega) e la soluzione a "doppia parete" della carenatura, che permette di avere un aspetto pulito e filante senza rinunciare alle alette aerodinamiche che vengono "nascoste" nell'intercapedine.
Certosino anche il lavoro fatto sulla comodità di guida: la moto ora è più comoda e spaziosa per il pilota grazie a un nuovo disegno di serbatoio e codino, mentre il cupolino cresce nelle dimensioni diventando più protettivo. Per il passeggero, poi, arriva una sella più ampia e pedane abbassate.
Non è stata risparmiata la ciclistica, che si aggiorna con l'introduzione di un forcellone di derivazione MotoGP, con capriata di rinforzo inferiore, studiata per avere maggiore rigore in accelerazione. Rispetto alla base, la Factory sfoggia in più una dotazione di serie più ricca e specialistica come le sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0. già viste e testate sulla precedente versione.

 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    07 Maggio 2021
    Molto più di un restyling per le nuove Aprilia RS 125 e Tuono 125, due moto capaci di accendere i sogni di un sedicenne. Le versioni 2021 sono già dai concessionari, sono state oggetto di profondi cambiamenti che riguardano soprattutto il motore e la parte elettronica, e si pongono effettivamente un gradino più in alto rispetto ai modelli precedenti.
  • News
    05 Maggio 2021
    L’avventura della Aprilia RS 660 nel campionato statunitense MotoAmerica categoria Twins è iniziata con i fuochi artificiali. Nella prima prova della serie, corsa sul circuito di Road Atlanta, in Georgia, tre moto italiane si sono classificate ai primi tre posti di una gara che vedeva 23 concorrenti al via.
  • News
    29 Aprile 2021
    Accolta con grande favore dal pubblico di appassionati europei, l’RS 660 di Aprilia ha da poco ottenuto l’omologazione anche per il mercato USA. L’occasione perfetta per metterla alla prova tra i cordoli è l’ormai imminente campionato MotoAmerica…

Aprilia Tuono V4

  • Prezzo€ 16.990
  • Peso184 Kg
  • Serbatoio18,5 l
  • Altezza sella83 cm
  • Lunghezza207 cm