NOVITA' MOTOCICLISMO

Aprilia Tuareg 660, la crossover di Noale, è realtà - Dati e scheda tecnica

Finalmente il giorno è arrivato: Aprilia ha presentato la nuova Tuareg, moto crossover che sfrutta la collaudata (e performante) piattaforma 660. La moto è caratterizzata da un design essenziale e da una ciclistica studiata per digerire al meglio il fuoristrada. Rivisto anche il motore che in questa versione ha 80 CV e tanta coppia ai bassi

Aprilia Tuareg 660, la crossover di Noale, è realtà - Dati e scheda tecnica
In questa giornata di fine luglio Aprilia ha deciso di presentare a sorpresa la nuovissima e attesissima Tuareg, bicilindrica off-road realizzata sulla piattaforma 660. Sul sito della casa sono apparse a sorpresa le prime informazioni e le prime foto "vere" della nuova  crossover, ampiamente anticipata in questi mesi ma finora mai vista nella sua forma definitiva. La moto è caratterizzata da un design minimalista e da una ciclistica rielaborata per offrire il meglio di sé nel fuoristrada (l'escursione è di 240 mm). Rivisto anche il motore che è stato modificato nella curva d'erogazione offrendo più coppia ai bassi (e qualche CV in meno).
Ecco le prime caratteristiche svelate dal marchio di Noale:

TECNOLOGIA APRC
Prestazioni da off road pura, tecnologia da sportiva. 4 Riding Mode, 2 dei quali personalizzabili (1 dedicato alla guida fuoristrada). ABS  disinseribile su entrambe le ruote o solo sul posteriore. Sistema APRC completo di Traction Control, Cruise Control, Engine Map e Engine Brake. Tutto accessibile dallo schermo TFT da 5" ad alta visibilità

PESO CONTENUTO
Equipaggiamento da ammiraglia ma nessun kg di troppo. Con soli 187 kg a secco, Tuareg 660 è uno dei riferimenti nel settore per leggerezza. I tecnici Aprilia hanno limato ogni grammo possibile, equipaggiando Tuareg con tutto l’essenziale per l’adventouring, a cominciare dal capiente serbatoio da 18 lt  c.a.. Meno peso = più divertimento, sempre!

SOSPENSIONI OFF ROAD
Più mm, nessun compromesso. Forcella da 43 mm di diametro e monoammortizzatore con leveraggi progressivi, entrambi a lunga escursione: 240 mm di corsa per entrambi, per trovare trazione e divertimento in off road là dove gli altri devono chiudere il gas.

MOTORE RIDISEGNATO
Nuovo comportamento, stesso carattere 660. Il bicilindrico parallelo frontemarcia esprime ora 80 CV di potenza massima, 70 Nm di coppia massima e un sostanziale incremento della schiena ai bassi e ai medi. La nuova coppa dell’olio riduce l'ingombro verticale, regalando una luce a terra di oltre 240 mm e un’altezza della sella inferiore a 860 mm.

CICLISTICA APRILIA
Il feeling che fa la differenza Tuareg 660 tiene fede alla tradizione delle ciclistiche Aprilia - sinonimo di eccellenza - grazie al nuovo telaio tubolare in acciaio accoppiato a staffe in alluminio e collegato al motore in 6 punti, all’interasse di poco superiore ai 1.500 mm e all’attenta distribuzione dei pesi e centralizzazione delle masse.
 

 



NOTIZIE CORRELATE