SPORT

WorldSSP 2021, in pista anche il team ParkinGO Yamaha

WorldSSP news – Il team ParkinGO e Yamaha prenderanno parte alla prossima stagione del mondiale Supersport con il pilota Manuel Gonzalez, iridato Supersport 300 nel 2019 e ormai maturo per il salto di classe

WorldSSP 2021, in pista anche il team ParkinGO Yamaha
Il titolo è nel mirino
Il 2021 vedrà il ritorno nelle fila del mondiale Supersport 600 di una coppia vincente; il team ParkinGO e Yamaha. Giuliano Rovelli, patron dell’azienda varesina e Yamaha hanno unito nuovamente le forze per raggiungere lo stesso obiettivo centrato del 2011: il titolo mondiale. All’epoca l’impresa riuscì con Chaz Davies, il prossimo anno ci proveranno con Manuel Gonzalez, iridato 2019 della Supersport 300, sempre col team ParkinGO.
Lo spagnolo è il più giovane Campione del mondo nella storia del motociclismo, avendo conquistato il titolo a 16 anni e 55 giorni, e ha raccontato: “Con questo accordo la stagione 2021 si prospetta davvero interessante. Voglio ringraziare Yamaha per l’interesse mostrato e per avermi scelto come pilota ufficiale insieme al team ParkinGO con cui lavoro da 2 anni e con il quale ho vinto il mondiale nel 2019. Grazie ai tanti sacrifici e al lavoro che abbiamo fatto sino ad ora e che porteremo avanti per il 2021 possiamo aspirare al massimo. Adesso non vedo l’ora di provare la nuova Yamaha R6 in pista nei test invernali”.
Andrea Dosoli, Road Racing Manager di Yamaha Motor Europe, ha commentato: “Siamo lieti di dare il bentornato a ParkinGO e a Manuel Gonzalez nella nostra famiglia. Abbiamo avuto già una partnership di successo con il team di Rovelli alcuni anni fa e ricordiamo ancora il titolo WorldSSP con Chaz Davies. La loro professionalità, passione e impegno per scoprire e aiutare i giovani piloti di talento è fortemente in linea con i valori del nostro programma di corse bLU cRU. Manuel, nonostante la sua giovane età, ha dimostrato non solo una velocità incredibile, ma anche una mentalità vincente che gli consentirà di ottenere grandi risultati”.
Infine Edoardo Rovelli, team manager ParkinGO Yamaha ha aggiunto: “ParkinGO team è entusiasta di far parte di questo progetto perché lavoreremo a stretto contatto con Yamaha Motor Europe. Abbiamo ottimi ricordi, nel 2011 vicemmo il mondiale con Chaz Davies. Con un pilota forte e determinato come Manuel Gonzalez, i professionisti che compongono il nostro team, il supporto di Yamaha e di tutti i nostri storici partner tecnici possiamo tornare a lottare per il titolo”.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    21 Gennaio 2021
    Purtroppo Fausto Gresini continua a essere ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Maggiore di Bologna e le sue condizioni rimangono gravi, come ha confermato il dottor Nicola Cilloni che lo ha in cura: "I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione, riescono a dare ossigeno al sangue solo aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica"
  • Off-Road
    20 Gennaio 2021
    MXGP news – Anche il nuovo anno vedrà Tony Cairoli il lotta per il titolo iridato. Il siciliano ha fatto un bilancio del 2020: "Sono riuscito a lottare per il titolo fino all’ultima gara e se non fosse stata una stagione così complicata con tre gare a settimana e le noie al ginocchio, forse sarei anche riuscito a fare l’impresa"
  • MotoGP
    19 Gennaio 2021
    La pista spagnola ospiterà mercoledì 20 e giovedì 21 gennaio due giorni di test della Superbike e a i piloti che saranno presenti in pista, tra cui gli ufficiali Ducati, Honda e Kawasaki, si aggiungeranno anche quattro conoscenze della MotoGP. L’obiettivo per loro sarà allenarsi e lo faranno sulle moto di serie