SPORT

Yamaha - Una mostra fotografica nel ricordo di Jarno Saarinen

Per ricordare il grande Jarno Saarinen, Yamaha ha deciso di dedicargli una mostra fotografica a Tokyo. Lo sfortunato pilota che perse la vita a Monza a seguito di un incidente di gara sarà così ricordato dalla casa di Iwata, che con lui che vinse il titolo nel 1972

Yamaha - Una mostra fotografica nel ricordo di Jarno Saarinen
Indimenticabile
Tra coloro che hanno fatto la storia di Yamaha nel motociclismo c’è anche Jarno Saarinen, pilota finlandese che ha conquistato il titolo con la casa di Iwata nel 1972 alla guida della TD-3 350. Per onorare il suo ricordo la casa di Iwata ha pensato di organizzare una mostra fotografica, a seguito del ritrovamento di un album fotografico di 47 anni fa, nell’ambito di una serie di iniziative culturali. Queste foto ritraggono lo stesso Saarinen in compagnia della moglie Soili in un loro viaggio in Giappone, ed è stato proprio il presidente di Yamaha, Yoshihiro Hidaka, a mostrarne il contenuto e a consegnare le foto alla moglie. La mostra fotografica, inoltre, è stata organizzata in occasione dei 100 anni di relazioni diplomatiche tra Finlandia e Giappone e dopo esserci stata l’inaugurazione il 14 aprile, sarà aperta dal 16 aprile al 31 maggio.
Il grande pilota finlandese ha perso la vita a seguito di un incidente avvenuto, nella classe 250, sulla pista di Monza, a causa di una macchia d’olio sull’asfalto, che coinvolse anche 8 piloti tra cui il nostro Renzo Pasolini. Avvenne nel 1973, proprio l’anno dopo  aver vinto il titolo con Yamaha. Anche quell’anno, tra l’altro, Jarno dominava la classifica piloti sia nella classe di mezzo sia nella categoria regina (all’epoca la 500) alla guida della YZR 500. Saarinen è entrato però nell’olimpo del motociclismo anche perché fu il primo e unico pilota finlandese ad aver vinto un titolo mondiale, cosa che nel 2009 gli ha permesso di entrare nella Hall of Fame MotoGP.
 
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    24 Maggio 2019
    MotoGP news – Franco Morbidelli e Francesco Bagnaia sono i più giovani italiani nella classe regina, il "Morbido" lo scorso anno è stato il miglor rookie, mentre Bagnania ha conquistato il titolo Moto 2. Vediamo come è andato per loro l'inizio della stagione
  • MotoGP
    23 Maggio 2019
    MotoGP news – Il tre volte campione del mondo di Formula 1 è morto lunedì 20 maggio in una clinica in Svizzera, tanti i messaggi di cordoglio e tra quelli che hanno dedicato un pensiero a Niki Lauda anche Marc Marquez, il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, gli ex piloti della top class Casey Stoner e Loris Capirossi e Andrea Iannone
  • MotoGP
    23 Maggio 2019
    MotoGP news – Durante il GP di Francia, a sorpresa, si è parlato di mercato piloti. Le voci sui rapporti tesi tra Honda e Jorge Lorenzo, i movimenti del manager di Alex Marquez e i complimenti di Paolo Ciabatti a Marc Marquez hanno fatto sospettare un interesse di Ducati per il sette volte campione del mondo