SPORT

Tragedia a Sepang: muore Afridza Munandar aveva 20 anni

Una tragica notizia arriva dal circuito di Sepang, dove il Motomondiale sta disputando il diciottesimo Gran Premio stagionale. Afridza Munandar giovane pilota dell'Asia Talent Cup è morto per le ferite riportate a seguito di un grave incidente avvenuto in gara

Tragedia a Sepang: muore Afridza Munandar aveva 20 anni
Altra tragedia
Il circuito di Sepang ha vissuto un'altra giornata tragica e piange la scomparsa del giovanissimo pilota indonesiano Afridza Munandar morto a soli 20 anni (era nato il 13 agosto 1999). Durante la gara dell'Idemitsu Asia Talent Cup, campionato riservato ai giovani talenti che fa da contorno al diciottesimo Gran Premio stagionale di MotoGP, il ragazzo è rimasto coinvolto in una caduta alla curva 10 nel corso del primo giro, di cui al momento non si conosce la dinamica esatta. Le sue condizioni sono parse da subito gravissime ed è stato immediatamente soccorso dai medici del circuito, mentre la gara veniva prontamente interrotta con bandiera rossa. Munandar è stato successivamente trasportato in elicottero all'ospedale di Kuala Lumpur, ma nonostante gli sforzi del personale sanitario, il giovane pilota non ce l’ha fatta ed è deceduto poco dopo l’incidente, lasciando ai dottori il compito di dichiararne il decesso.
Munandar era stato finora un grande protagonista della stagione attuale dell'Asia Talent Cup, nella quale aveva conquistato due vittorie, due secondi e due terzi posti ed era arrivato in Malesia, all’ultimo round, in lotta per il titolo.
Tutto il paddock, Dorna e FIM si stringe ora attorno alla famiglia della giovane promessa del motociclismo e a tutti i suoi amici, in questo terribile momento di dolore.


NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    02 Gennaio 2020
    Gary McLaren, ex ingegnere di Suzuki nella categoria regina e oggi impegnato nell’Irta, è deceduto a causa di un’esplosione di un fuoco d’artificio
  • MotoGP
    04 Novembre 2019
    MotoGP – Sul circuito della Malesia Maverick Viñales ha conquistato la seconda vittoria stagionale, conquistando il terzo posto nella classifica iridata davanti ad Alex Rins. A Valencia sarà accesa la lotta per il gradino più basso del podio iridato e Danilo Petrucci dovrà guardarsi le spalle da Quartararo
  • MotoGP
    04 Novembre 2019
    Ducati news 2019 – Andrea Dovizioso porta la “rossa” di Borgo Panigale sul podio della Malesia, con un buon terzo posto per cui ha lottato negli ultimi giri con Valentino Rossi. Gara nelle retrovie per Danilo Petrucci, che ha faticato alla guida della sua Desmosedici GP ed è nono al traguardo