SPORT

Speedway Slovenia, Paco Castagna vince a Krsko

Prestigioso successo del figlio d’arte vicentino nella gara che ha assegnato il titolo sloveno, primo successo stagionale dopo le amare delusioni patite nel campionato italiano.

Speedway Slovenia, Paco Castagna vince a Krsko
Gran bel successo
Paco Castagna vince d’autorità la gara che ha assegnato il titolo sloveno di speedway, evento aperto, come avviene nel nostro campionato, a piloti stranieri che però non concorrono nella graduatoria nazionale. Assente il pluricampione di Slovenia, Matej Zagar, che disputa il mondiale, al via altri due italiani: Nicolas Covatti, autentico mattatore in Italia con cinque successi in altrettante gare disputate nel campionato italiano, e Nicolas Vicentin, terzo in classifica nel ranking nazionale. I piloti locali Matic Ivacic, Nick Skorja, e l’esperto Denis Stojs, erano sulla carta gli avversari più temibili per i nostri tre piloti, arrivati a Krsko con ambizioni di alta classifica.
Al termine delle venti manche di qualifica, Matic Ivacic ha vinto tutte e cinque le manche disputate, totalizzando quindici punti, uno in più di Paco Castagna, che ha perso solo lo scontro diretto con lo sloveno. Entrambi sono stati ammessi di diritto alla manche conclusiva, gli altri due posti sono stati decisi dalla batteria di Last Chance che vedeva al via il nostro Nicolas Covatti, opposto all’austriaco Gappmaier e al tandem sloveno Skorja-Grmek. Una manche ampiamente alla portata per il quattro volte campione italiano, che puntava deciso alla finale, ma una partenza infelice lo ha costretto ad alzare bandiera bianca. La moto si è impennata vigorosamente, facendo cadere all’indietro l’italo-argentino, che dopo essersi rialzato ha spinto il mezzo in panne all’interno dell’ovale.
Nella manche decisiva, è Ivacic a partire davanti agli avversari, ma in uscita della prima curva Castagna è lesto ad approfittare del varco interno lasciato libero dallo sloveno per infilarsi e passare il rivale, passando al comando. Il due volte campione italiano mantiene a debita distanza Ivacic nei giri successivi, giungendo sul traguardo finale con ampio margine sul rivale. Una vittoria che fa indubbiamente morale, dopo le delusioni nelle cinque prove del campionato italiano, nelle quali non è mai riuscito a salire sul gradino più alto del podio. Giornata da dimenticare per Vicentin, che ha collezionato solo due punti.
Castagna e Covatti saranno al via del prestigioso Casco D’Oro di Pardubice (Repubblica Ceca) domenica 4 ottobre, l’evento internazionale più importante nella stagione dello speedway, giunto alla sua settantaduesime edizione.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • Off-Road
    22 Ottobre 2020
    Mondiale motocross 2020 - Sotto un cielo con nuvole minacciose si è chiuso il quattordicesimo round infrasettimanale, in MXGP vince Prado con due gare ad un ritmo incredibile, terzo posto per Cairoli. In MX2 successo di Vialle. Classifica e calendario
  • Off-Road
    21 Ottobre 2020
    Mondiale motocross- Seguite il quattordicesimo round in diretta web insieme a noi alle 13 e alle 16. Nelle qualifiche Bogers il più veloce, Gajser con un solo obiettivo in testa, il titolo mondiale. 
  • Off-Road
    21 Ottobre 2020
    Mondiale motocross - A Lommel è una tipica giornata belga: cielo grigio con pioggia e umidità che fanno pesare il doppio la sabbia. Bogers è il più veloce in pista della MXGP, Geerts della MX2. Concentrati sull'obiettivo i due leader, Gajser e Vialle
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie