SPORT

SBK 2022, Razgatlioğlu: “A Most domenica abbiamo fatto un grande miglioramento sulla Yamaha”

SBK news – Le due gare della domenica, Superpole Race e Gara2, portano il nome del campione in carica Toprak Razgatlioğlu, che è riuscito a imporsi sugli avversari con strategia e intelligenza. Il turco ha raccontato dal suo punto di vista il duello avuto con Bautista alla guida della sua Yamaha R1 con cui ha accorciato il distacco in campionato

SBK 2022, Razgatlioğlu: “A Most domenica abbiamo fatto un grande miglioramento sulla Yamaha”
Il duello tra il turco e lo spagnolo
L’uomo della domenica appena trascorsa a Most è stato senza ombra di dubbio Toprak Razgatlioğlu, vincente sia nella Superpole Race sia in Gara2, dove ha ridotto il distacco in campionato dal primo, Alvaro Bautista. Proprio con lui ha inscenato un duello nell’ultima prova in Repubblica Ceca e al sito ufficiale worldsbk.com ha dichiarato: “In Gara 2 avevo un bel passo e non ho devastato la gomma posteriore dato che ne avevo bisogno. Ho seguito Jonny (Rea) e Alvaro e ho iniziato ad avere la sensazione che Alvaro fosse un po’ più veloce. Ho passato Jonny e poi ho lottato con Alvaro che sul dritto va davvero forte. In alcune curve era molto veloce e in altre era molto lento. L'ho superato e poi ho guidato molto meglio, più rilassato e ho fatto davvero un ottimo tempo sul giro. Ho passato Alvaro alla curva 20 e poi lui mi ha sorpassato di nuovo sul rettilineo. Se si trova davanti a me, è più veloce. Se io sono davanti e lui mi supera, poi è più facile passarlo dato che per me staccare forte è più semplice”.

"Non penso al titolo, ma solo alla singola gara"
Il pilota ufficiale Yamaha ora paga 37 lunghezze in campionato, ma può godersi la pausa estiva con più tranquillità dop aver ritrovato la giusta fiducia alla guida della sua Yamaha R1, che non ha trovato a inizio campionato. Il turco ha ammesso: “Sono davvero felice e ringrazio il mio team: ogni giorno miglioriamo la moto e ci siamo riusciti soprattutto oggi (domenica) perché sabato il mio grosso problema era l'aderenza al posteriore. Lottiamo sempre al massimo e sono davvero felice per questo buon fine settimana. Ora abbiamo 101 vittorie per Yamaha!” Razgatlioğlu sta difendendo il titolo, ma non è focalizzato sulla classifica generale: “Non sto guardando il campionato, mi concentro solo gara per gara. L’importante è vincere e sono concentrato solo su questo. Penso che sia un'ottima motivazione perché in ogni gara lotto per la vittoria. A Most mi sono piaciute molto le gare della domenica”.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    27 Settembre 2022
    MotoGP news – La gara di Aleix Espargarò a Motegi è stata condizionata da un errore commesso dalla squadra, che l’ha poi costretto a partire dalla pit lane. A quel punto ogni sogno di gloria è andato in frantumi, proprio in una gara in cui almeno il podio poteva essere alla sua portata
  • MotoGP
    27 Settembre 2022
    MotoGP news – Dopo l’appuntamento in Giappone, questo fine settimana la top class disputerà quello in Thailandia e in griglia di partenza troveremo anche Danilo Petrucci. Il ternano ha appena concluso l’esperienza nel MotoAmerica Superbike e sarà alla guida della Suzuki per sostituire Joan Mir
  • SuperBike
    27 Settembre 2022
    SBK news – Primo in campionato, Alvaro Bautista ha vinto tutte le tre gare disputate sul circuito di Barcellona con prestazioni magistrali. In Gara2 anche Michael Rinaldi è stato nel gruppo dei migliori, chiudendo alle spalle del compagno di squadra