SPORT

SBK 2022 Portogallo - In Gara 2 ancora Rea ma per un soffio. Classifica e risultati

Anche in Gara 2 la lotta per la vittoria si è decisa solo all’ultimo giro, dopo un duello gomito a gomito animato dai soliti tre: Jonathan Rea, Alvaro Bautista e Toprak Razgatlioglu. È stato Rea a centrare il successo, con un sorpasso deciso ai danni di Bautista

SBK 2022 Portogallo - In Gara 2 ancora Rea ma per un soffio. Classifica e risultati
Ancora un finale con il cuore in gola nel round Portogallo, terzo appuntamento del mondiale Superbike. Anche in Gara 2 la lotta per la vittoria si è decisa solo all’ultimo giro, dopo un duello gomito a gomito animato dai soliti tre: Jonathan Rea, Alvaro Bautista e Toprak Razgatlioglu. È stato Rea a centrare il successo, con un sorpasso deciso ai danni di Bautista alla curva 9. Conquistata la prima posizione ha spinto al massimo per impedirgli di contrattaccare. All’ultima curva la moto gli è scappata ma è riuscito a mantenerne il controllo e lo spagnolo non era vicino a sufficienza per poterne approfittare. Sotto la bandiera a scacchi li hanno separati solo 194 millesimi di secondo.

Toprak perde terreno
Razgatlioglu aveva lottato insieme a loro nelle prime fasi ed era anche stato al comando, ma ha progressivamente perso terreno e all’arrivo il suo distacco dal vincitore è stato di 4”350. Il turco va sempre forte ma fino ad ora è mancato qualcosa e la vittoria continua a non arrivare. Così in campionato il suo ritardo dal leader Bautista è di 52 punti, e di 35 da Rea, attualmente secondo della classifica provvisoria.



Bene Lowes
Alex Lowes, compagno di squadra di Rea alla Kawasaki, è riuscito a dare una sterzata al weekend difficile proprio all’ultima gara: nelle prime battute ha fatto parte del gruppetto in lotta per il podio, poi al 14º giro è andato largo alla curva 1 e ha perso il treno, ma è comunque arrivato in fondo al quarto posto ed è il suo miglior risultato stagionale.

Locatelli è sempre lì
Andrea Locatelli, team mate di Razgatlioglu alla Yamaha, conferma il suo abbonamento alle posizioni tra la quarta e la quinta. È arrivato dietro a Lowes ma è riuscito a difendersi dagli attacchi dell’arrembante Iker Lecuona. Lo spagnolo della Honda ha perso lo scontro per soli 0”077 e ha concluso sesto. Bene Axel Bassani che con il settimo posto ha salvato un weekend sottotono ed è il migliore degli “indipendenti”.
Staccato di 5 secondi Michael Ruben Rinaldi, ottavo davanti a Xavi Vierge sulla seconda Honda HRC, e a Xavi Fores. Scott Redding sembrava in grado di fare qualcosa di meglio ma ha perso posizioni finendo 11º, cinque secondi davanti a Loris Baz che guida una BMW come lui, ma privata. Un punto anche Luca Bernardi, 15º al traguardo.
Ora tre settimane di riposo attendono i piloti della Superbike: il prossimo appuntamento in calendario è in Italia, per il weekend del 10-12 giugno, con il round Emilia-Romagna sul circuito di Misano.


Questi i primi sei di Gara 2

1. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK)
2. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) +0.194
3. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) +4.350
4. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +7.125
5. Andrea Locatelli (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) +8.232
6. Iker Lecuona (Team HRC) +8.309
7. Miglior pilota Indipendente, Axel Bassani (Motocorsa Racing) +10.865
Giro veloce: Jonathan Rea, Kawasaki – 1’36.919



Classifica del Campionato
1. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) 161 punti
2. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 144
3. Toprak Razgatlioglu (Aruba.it Racing – Ducati) 109
4. Andrea Locatelli (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) 84
5. Iker Lecuona (Team HRC) 76
6. Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) 60


 

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • SuperBike
    22 Giugno 2022
    SBK news – I primi quattro round del mondiale hanno visto Alvaro Bautista dominare in diverse occasioni la scena e Michael Rinaldi a tratti faticare, calcando però il podio a Misano. Di questo e di tanto altro ha parlato il direttore generale di Ducati Corse Gigi Dall’Igna in attesa del ritorno in pista della Superbike
  • MotoGP
    13 Giugno 2022
    SBK news – Nel quarto round stagionale, disputato a Misano, Toprak Razgatlioğlu è tornato alla vittoria nella Superpole Race per la prima volta in questa stagione. Il turco ha concluso il round italiano con una prima e una seconda posizione, che lo rendono fiducioso per il prosieguo del campionato
  • SuperBike
    13 Giugno 2022
    SBK news – Due podi su tre è stato il bottino di Jonathan Rea a Misano, dove quest'anno non ha conquistato neanche una vittoria. Il nord-irlandese ha commentato le sue prestazioni della domenica, raccontando le difficoltà avute e la convinzione di lasciare l'Italia con la coscienza pulita