SPORT

SBK 2022, Jonathan Rea e Kawasaki rinnovano per due stagioni

SBK news – Appena dopo il round inglese, disputato lo scorso fine settimana a Donington Park, è arrivata la conferma che fino al 2024 Jonathan Rea e Kawasaki correranno ancora insieme. L'unione dura dal 2015, conta di sei titolo iridati e Rea ha ammesso: "La squadra per me è come una famiglia"

SBK 2022, Jonathan Rea e Kawasaki rinnovano per due stagioni
Un binomio duraturo
Dal 2015 Jonathan Rea fa coppia fissa con Kawasaki sulla griglia di partenza della Superbike e questo continuerà anche per le due prossime stagioni. Il 35enne e la Casa di Akashi hanno deciso di prolungare il loro contratto almeno fino al 2024, con l’intenzione di conquistare il settimo titolo iridato e continuare a dominare la scena delle derivate di serie.

"Non c’è stato bisogno di molte trattative"
Rea ha dichiarato: “Sono davvero felice ed entusiasta di rinnovare con Kawasaki, per continuare per altri due anni. È stata una partnership incredibile, abbiamo riscosso così tanto successo insieme che è quasi una progressione naturale. Non c’è stato bisogno di molte trattative per continuare insieme da entrambe le parti. È stato più un capire quanta motivazione avessi per continuare a correre ai massimi livelli nel campionato Superbike”. Oggi sta rincorrendo il titolo lottando con Alvaro Bautista e Toprak Razgatlioglu e la sua intenzione è quello di continuare a farlo con questi colori: “La Kawasaki mi ha dato l'opportunità nel 2015 di realizzare un sogno d'infanzia quando ho vinto il campionato Superbike nel primo anno insieme. La nostra è una collaborazione solida e non vedo l'ora di continuare a creare ricordi e rappresentare un produttore e un marchio incredibili”. Rea può vantare di vivere nel miglior clima possibile: “La mia squadra è la mia famiglia da corsa. Voglio bene a tutti i componenti della squadra come alla mia stessa famiglia e relazioni del genere contano molto nelle corse”.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE