SPORT

SBK 2021, Locatelli nel team ufficiale Yamaha

SBK news – Dopo aver dominato la Supersport nel suo anno di debutto e aver conquistato subito il titolo, Andrea Locatelli ha convinto i vertici Yamaha che l’hanno voluto in Superbike a partire dal prossimo anno. Un altro italiano arriva così nel campionato mondiale delle derivate di serie 

SBK 2021, Locatelli nel team ufficiale Yamaha
Buone notizie!
La carriera di Andrea Locatelli quest’anno ha avuto una svolta, passando alla classe Supersport dove ha battuto record su record conquistando dieci successi consecutivi e sei pole position di fila, diventando poi campione del mondo. Il bergamasco, che arrivava da sei anni passati nel Mondiale tra Moto3 e Moto2 dove aveva ottenuto un bottino di due podi, si è così guadagnato il passaggio alla classe regina, la Superbike, direttamente da pilota ufficiale nel team Yamaha. “Loka” nel 2021 farà quindi coppia con il giovane turco Toprak Razgatlioglu e il team PATA Yamaha sarà quello più giovane in griglia di partenza, con Locatelli che sta per compiere 24 anni e Toprak che ne sta per festeggiare 23.
Locatelli ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso, ringrazio tutti per questa nuova avventura che mi attende insieme a Yamaha. Si tratta di un passo importante per me dopo una prima grandissima annata nel paddock del WorldSBK. Grazie a Eric de Seynes, Presidente di Yamaha Europe, al Road Racing Manager Andrea Dosoli e al Team Principal del Pata Yamaha Paul Denning per la fiducia nei miei confronti. Sono emozionato di cominciare a lavorare con il mio nuovo team e il mio nuovo capotecnico Andrew Pitt, due volte campione del mondo e autore di un grande lavoro insieme al team Pata Yamaha. Non vedo davvero l’ora di iniziare a girare, per la prima volta guiderò la Yamaha R1 e voglio cominciare il prima possibile i preparativi in vista del 2021”.
Andrea Dosoli, Road Racing Manager di Yamaha Motor Europe, ha aggiunto: “Yamaha Motor Europe è molto entusiasta di accogliere nella sua famiglia un pilota così giovane e di presentare una coppia di piloti così appassionante in vista della stagione 2021 del WorldSBK. Ovviamente quest’anno saremo ai saluti con Michael van der Mark che da quando si è unito a noi nel 2017 ha contribuito molto alla crescita del progetto di Yamaha nel WorldSBK e a cui auguriamo tutto il meglio per il futuro. Al suo posto avremo un talento molto promettente come Andrea Locatelli che faceva già parte della famiglia Yamaha. Ciò che ha fatto quest’anno nel WorldSSP è incredibile e siamo impazienti di vederlo nel 2021 al fianco di Toprak Razgatlıoğlu nel Pata Yamaha WorldSBK Official Team”.
 

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    19 Maggio 2022
    MotoGP news – La gara di Le Mans non è andata come sperava Fabio Quartararo, il francese è restato fuori dal podio, ma ha chiari i problemi che affronta con la sua Yamaha. "El Diablo" ha raccontato cosa lo ha limitato finora, non nascondendo la sua frustrazione
  • SuperBike
    19 Maggio 2022
    SBK news – Dopo sei gare il campione in carica Toprak Razgatlioglu non ha ancora vinto una gara. Sarà proprio questo il primo grande obiettivo del suo fine settimana all'Estoril. Il turco non vede l'ora di "assaggiare" il tracciato portoghese e ripetere i buoni successi ottenuti qui in passato
  • SuperBike
    18 Maggio 2022
    SBK news – Il terzo round di Superbike è alle porte e i tre protagonisti Alvaro Bautista, Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu sono pronti alla sfida. La pista di Estoril sarà teatro dei prossimi sorpassi, dove proveranno a dire la loro anche i due italiani Michael Rinaldi e Andrea Locatelli