SPORT

SBK 2020, un’asta benefica per aiutare l’Australia devastata dagli incendi

SBK news – Come ogni anno il campionato mondiale delle derivate di serie scatterà dal circuito di Phillip Island, in Australia, un continente duramente colpito dagli incendi scoppiati sul suo territorio negli ultimi mesi. Per questo la Superbike ha dato vita a un’asta benefica per sostenere le popolazioni colpite

SBK 2020, un’asta benefica per aiutare l’Australia devastata dagli incendi
Bella azione
Il primo round della stagione 2020 della Superbike si terrà, come da tradizione, in Australia, Vista la situazione d’emergenza degli ultimi mesi, causata dai gravi incendi che hanno devastato il paese,l'organizzazione ha deciso di dare il via ad un’asta il cui ricavato sarà devoluto interamente per aiutare le popolazioni colpite. L’asta è stata organizzata attraverso Charity Stars, all'incanto una grande quantità di merchandising dei piloti e delle squadre, ma ci sarà anche la possibilità di regalarsi esperienze all’interno del paddock. Nel dettaglio il nuovo pilota Ducati Scott Redding ha offerto la sua tuta usata nei test, il suo compagno di squadra Chaz Davies il casco, Toprak Razgatlioglu ha dato i suoi guanti e una sua visiera, il campione del mondo in carica Jonathan Rea ha donato i suoi guanti e gli stivali, mentre Michael van der Mark ha dato le saponette, la visiera e gli stivali. Oltre a questo, Dorna ha messo a disposizione pass esclusivi per accedere alla pit lane e vedere il dietro le quinte, ma anche due coppie di pass per il SBK Pit Lounge valido per ogni round del 2020 e un paio di pass per vivere il fine settimana a tutto tondo, andando anche in griglia di partenza e facendo un giro con la Safety Car. L’asta benefica è iniziata il 17 febbraio, terminerà il 3 marzo e i fondi raccolti saranno destinati a BlazeAid, un’organizzazione di volontari attiva tra le famiglie delle campagne colpite dagli incendi. 


NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    04 Aprile 2020
    MotoGP news – Non ha mai avuto dubbi Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia Racing, sull’innocenza di Andrea Iannone e la pena inflitta al “suo” pilota gli lascia l’amaro in bocca. Rivola garantisce la vicinanza della casa di Noale al pilota abruzzese e spera di rivedere presto Andrea alla guida della RS-GP 
  • Sport
    03 Aprile 2020
    La solidarietà da parte dall’ambiente motociclistico non si ferma e questa volta è stata la casa produttrice MV Agusta a venire in soccorso alla macchina ospedaliera. L’azienda varesina, infatti, ha deciso di donare all’ASST dei Sette Laghi un’attrezzatura sofisticata che consente di fare i tamponi e ricevere l’esito in mezz’ora per tenere sotto controllo i contagi, vista la gravità della situazione nella regione Lombardia
  • SuperBike
    03 Aprile 2020
    SBK news – Anche la Superbike è ferma a causa dell’epidemia del coronavirus e il team manager della squadra Ducati, Serafino Foti, ha raccontato come sta passando questo momento in costante contatto con Redding e Davies. L’italiano ha poi commentato le prestazioni di Redding e ha parlato dello sviluppo della “rossa”