SPORT

SBK 2020, si riparte da Jerez. Orari TV

SBK news – Il campionato delle derivate di serie, dopo cinque mesi di stop, affronterà il secondo round stagionale questo fine settimana sul circuito di Jerez. Jonathan Rea è sempre il pilota da battere, ma i rivali sono parecchi: Razgatlioglu e Redding su tutti 

SBK 2020, si riparte da Jerez. Orari TV
Ci siamo!
Lo spettacolo della Superbike sta per tornare questo fine settimana, dopo cinque mesi di stop forzato. Sul circuito di Jerez, dove nei due weekend precedenti è scesa in pista la MotoGP, le derivate di serie si apprestano a disputare il secondo round stagionale, dopo che a Phillip Island a fine febbraio avevano potuto dare il via al 2020.
Le alte temperature che caratterizzano l’Andalusia in questo periodo saranno il primo vero nemico per tutti i piloti, mentre il pilota da battere resta Jonathan Rea. Il nord-irlandese, campione del mondo in carica, in Australia non aveva però iniziato da "cannibale": pur avendo vinto la Superpole Race, era caduto in Gara1 e aveva chiuso secondo in Gara2. In Australia si erano messi in mostra un ottimo Toprak Razgatlioglu, vincente subito in Gara1 alla sua prima gara con Yamaha, e Scott Redding, al suo debutto in Superbike che era stato costantemente con i primi portando a casa tre terzi posti con la Ducati. Non solo, a mettere le ruote davanti a quelle del compagno di squadra era stato anche Alex Lowes (oggi leader della classifica iridata), che con la vittoria in Gara2, proprio davanti a Rea, si era così conquistato il rinnovo per il 2021 con la casa di Akashi. Insomma possiamo aspettarci (finalmente) gare combattute.
Tra i piloti da tenere d'occhio anche Chaz Davies, autore di tre giornate di test positivi a Misano, a Michael van der Mark, intenzionato a chiudere bene il capitolo Yamaha (dal 2021 sarà in BMW), senza dimenticare nemmeno le Honda di Leon Haslam e di Alvaro Bautista, e le BMW di Tom Sykes e Eugene Laverty.

Ecco gli orari diretta TV dove seguire il secondo round della Superbike.
Qui la classifica mondiale piloti.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    13 Agosto 2020
    MotoGP news – Il Gran Premio della Repubblica Ceca si è chiuso con le accuse di Fabio Quartararo contro Michelin, rea, secondo il francese, di aver agevolato KTM, che ha potuto svolgere molti test dopo il lockdown sulla pista di Brno e su quella austriaca
  • MotoGP
    12 Agosto 2020
    MotoGP news – Dopo ilquinto posto ottenuto a Brno, il Dottore è fiducioso di poter conquistare un altro buon risultato sul circuito austriaco. Lo scorso anno Valentino Rossi aveva chiuso ai piedi del podio alla guida della Yamaha e inizierà il fine settimana con l’idea di riconfermarsi nelle posizioni che contano
  • MotoGP
    12 Agosto 2020
    MotoGP news – Salutata la Repubblica Ceca, il paddock della top class si sposta in Austria dove al Red Bull Ring si correranno i due prossimi Gran Premi. Immerso nelle foreste austriache, il tracciato non è affatto facile per le gomme, date le numerose curve a destra, e Michelin porterà coperture appositamente pensate per questa pista