SPORT

SBK 2019, Melandri: “Con Cortese siamo una squadra ben assortita”

SBK news – Il 2019 rappresenta una nuova sfida per Marco Melandri, che con Sandro Cortese sarà pilota del team GRT in Superbike. Il ravennate ha elogiato il suo nuovo compagno di squadra e ha fatto il punto della situazione in pista

SBK 2019, Melandri: “Con Cortese siamo una squadra ben assortita”
Via al 2019!
La stagione che inizierà il prossimo 24 febbraio dal circuito di Phillip Island, in Australia, vedrà anche il debutto del team GRT nel campionato Superbike con Marco Melandri e Sandro Cortese. Da una parte quindi ci sarà la grande esperienza del ravennate, che, nonostante i suoi 36 anni, continua ad avere una grande voglia di lottare in pista e soprattutto di vincere. Dall’altra invece ci sarà il tedesco, campione in carica del WorldSSP ,che si appresta a debuttare nella categoria regina. Questa nuova coppia sarà alla guida della Yamaha R1 e Macio, alla rivista tedesca Speedweek ha commentato questa nuova avventura: “Io e Sandro possiamo definirci una coppia completa e forte. Il suo stile è ottimo per le moto ad alte prestazioni e si è visto anche nei test di Jerez, dove ha fatto registrare subito dei buoni tempi. Gli manca l’esperienza in gara, ma secondo me andrà forte”. Tra i due pare esserci anche simpatia: “Tra di noi andiamo d’accordo. Lui ha anche radici italiane e varie volte, durante le vacanze, ci siamo incontrati”. Di certo sono una coppia ben assortita e in pista dovranno dare il massimo per contrastare il dominio Kawasaki, che vince il titolo con Jonathan Rea da quattro stagioni. In vista della stagione che li attende, Melandri ha commentato: “La Kawasaki è la moto da battere, ma mi aspetto lì davanti anche Ducati, BMW e Honda. Poi ovviamente c’è Yamaha, con Van der Mark e Lowes (il team ufficiale, ndr) e ci siamo noi che vogliamo essere competitivi quanto loro”.
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • SuperBike
    23 Giugno 2019
    SBK classifica – Colpaccio di Jonathan Rea a Misano, dove vince Gara2 al termine di un acceso duello con Toprak Ratzatlioglu. Caduta per Alvaro Bautista che termina 14esimo e porta a casa due punti
  • SuperBike
    23 Giugno 2019
    SBK risultati Superpole Race – Ducati conquista la vittoria nella gara corta della domenica grazie ad Alvaro Bautista, che ha dominato nove giri su dieci. Lo spagnolo ha chiuso davanti a un costante Alex Lowes e a Leon Haslam, mentre Jonathan Rea è scivolato e ha chiuso quinto davanti a Marco Melandri
  • SuperBike
    22 Giugno 2019
    Orari TV Superbike, diretta Gara2 – Nella speciale cornice di Misano Alvaro Bautista ha calcato il terzo gradino del podio al termine di Gara1, una gara condizionata dalla pioggia. Lo spagnolo ha raccontato le sue sensazioni alla guida della Ducati Panigale V4 R e nel parco chiuso ha annunciato che presto diventerà padre