SPORT

MXGP 2019, Turchia: ieri Coldenhoff e oggi? Diretta web e tv

Mondiale motocross - Gajser acciaccato, Coldenhoff gasato, Herlings alla riscossa. In MX2 Prado contro tutti, chi al suo seguito. Polvere e secco all'ordine del giorno. In diretta web e tv le gare da non perdere! 

MXGP 2019, Turchia: ieri Coldenhoff e oggi? Diretta web e tv
MXGP in Turchia: le gare
In Turchia, ad Anyon, questa seconda domenica del mese di settembre, si sta correndo il penultimo gp della stagione. Quasi alla fine, il prossimo sarà dall'altra parte del mondo, quello orientale, in Cina. 
Coldenhoff ha preso il via e sembra inarrestabile, neppure Herlings infatti, che ci ha provato fino alla bandiera a scacchi ieri in qualifica ed ha chiuso dietro per 0.8'', un soffio. Meno bene Paulin che ha comunque fatto quinto, in top five a oltre 20''.
La partenza è comunque fondamentale, bisogna quindi attendere quella e moltiplicarla per due: gara 1 e 2, in diretta web alle 13 e alle 16 insieme a noi domani. 
In MX2 Jorge Prado, ormai 'uomo' (neo diciottenne) da 450cc, gioca ancora più facile, vince infatti ieri con 15'' su promesse come Van de Moosdijk, che si schiererà al nazioni con l'olanda e con colossi come Coldenhoff e Herlings e, terzo, Renaux. La MX2, come sempre, ha più probabilità di cambi in essere, perché è molto più varia, ogni volta ci sono nomi che si ripetono ed altri del tutto nuovo, a comparsa e scomparsa! 
Prado:"Il campionato è vero che per me è fatto, ma non per questo non devo dare il massimo...sempre! Non lo nego, è stato emozionante salire sul 450cc e non vedo l'ora di essere al Nazioni a fine mese... chissà come andrà!" 
Non resta che... vivere il gp di Turchia!


NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • Off-Road
    18 Marzo 2020
    La stagione dello speedway su ghiaccio è stata pesantemente condizionata dalle alte temperature dei primi mesi dell’anno e ovviamente dall’epidemia di Coronavirus. Con tre prove disputate, sulle cinque calendarizzate, la FIM ha comunque deciso di assegnare il titolo che è andato per il secondo anno consecutivo al russo Daniil Ivanov
  • Off-Road
    11 Marzo 2020
    Il ministero della salute argentino decreta lo stop della attività sportive e il mondiale motocross viene spostato al 22 novembre. Per ora la rassegna iridata ha già disputato le prime due prove, ma il prosieguo della stagione è a rischio per i primi appuntamenti europei: Spagna, Portogallo, Francia, Italia sono il poker di gare che attendono Cairoli e colleghi, ma la situazione è in rapida evoluzione
  • Off-Road
    07 Marzo 2020
    Mondiale motocross 2020 - A Valkenswaard si è svolta la qualifica del GP d'Olanda. Jasikonis è stata la sorpresa: per lui seconda vittoria in carriera grazie anche a un problema tecnico che ha fermato Gajser quando era al comando, secondo Herlings, decimo Cairoli non al 100%