SPORT

Morte Paulo Gonçalves, il ricordo dei piloti

La tappa numero 7 della Dakar 2020 è stata purtroppo funestata dalla morte di Paulo Gonçalves. Sui social in molti hanno voluto salutarlo con parole cariche di affetto e commozione

Morte Paulo Gonçalves, il ricordo dei piloti
Addio "Speedy"
Nel corso della settima tappa della Dakar ha perso tragicamente la vita Paulo Gonçalves, il pilota portoghese che è stato violentemente sbalzato dalla sua moto e per lui non c’è stato più nulla da fare. Inutile il trasporto in ospedale, il portoghese ci ha lasciato a 40 anni e le tante testimonianza d’affetto nei suoi confronti lo descrivono più come un amico che come un avversario. Joan Barreda Bort, anche lui pilota Honda, ha scritto: “Non posso ancora credere che questo sia successo. Non so cosa dire. Ti sei preso cura di me in tutti questi anni come un fratello. I ricordi delle tantissime ore che abbiamo passato soli nel deserto, a 100 metri l’uno dall’altro, resteranno sempre nella mia anima. Ti voglio bene Paulo”. Marc Coma, cinque volte campione della Dakar, che ha corso per anni con lui, ha invece scritto: “È un prezzo troppo alto quello che uno di noi oggi ha pagato. Non ho parole per esprimere quello che provo realmente. È stato un grande pilota, una persona esemplare a cui tutti volevamo molto bene. Ci mancherai”. Laia Sanz, la donna più veloce finora di questa Dakar, alla sua decima edizione, ha scritto: “Che giorno così difficile! La tappa peggiore della mia vita! Non ci posso ancora credere. Era uno dei migliori del bivacco. Un esempio e un dakariano autentico. Tutti ti volevano bene Paulo!” Un saluto al portoghese arriva anche da Marc Marquez, che l’ha conosciuto in diversi eventi facendo parte entrambi della famiglia Honda:  “Sono molto triste per la morte di Paulo. Ti ricorderemo sempre per la tua passione e il tuo cuore grande. Riposa in pace amico”.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    06 Giugno 2020
    MotoGP news – Il neo pilota ufficiale Ducati per la stagione 2021, Jack Miller, ha parlato di come si sono svolte le trattative con la casa di Borgo Panigale, ha confermato il suo massimo impegno per chiudere al meglio il 2020 con il team Pramac e ha ricordato il GP d’Australia del 2019, una vera e propria festa per lui
  • MotoGP
    06 Giugno 2020
    Ora che il possibile passaggio di Pol Espargaro in Honda è sulla bocca di tutti, il team manager del team Repsol Honda Alberto Puig è l'uomo da cui si attendono risposte. Lo spagnolo non si è sbilanciato troppo e ha sottolineato che finora è stato firmato solo un contratto, ovvero quello quadriennale con Marc Marquez
  • MotoGP
    05 Giugno 2020
    MotoGP news – In attesa che riparta il campionato del Mondiale, il mese prossimo, Marc Marquez ha parlato di alcuni aspetti più personali della sua vita. L’otto volte campione del mondo ha raccontato cos’è cambiato nel suo privato dal 2013 in poi, ha parlato del suo spirito di competizione e dello stile di guida innovativo