SPORT

Maria Herrera debutta nel mondiale Supersport 2019

WorldSSP news – Dalla prossima stagione Maria Herrera sarà anche un pilota della WorldSupersport. La spagnola, che ha già partecipato al mondiale Moto 3 e Supersport 300, in questo 2019 affronterà questa nuova sfida che affiancherà l'esperienza nella MotoE

Maria Herrera debutta nel mondiale Supersport 2019
Grandi novità!
Le donne pilota nel motociclismo sono ormai una realtà consolidata, tra le protagoniste Maria Herrera che qualche giorno fa ha annunciato il passaggio al Mondiale Supersport. La spagnola sarà la prima donna a correre per un'intera annata in questa classe e lo farà in sella a una Yamaha R6 nelle fila del team MS Racing che ha annunciato così questa novità: “Impossibile iniziare meglio il 209. Debutteremo nel World Supersport con Maria Herrera, che diventerà la prima donna a partecipare a tutta la stagione di questa classe. Ringraziamo Dorna e Yamaha Racing che ci aiutano a portare avanti questo progetto, con l’obiettivo di promuovere una giovane pilota”.
Sarà un 2019 imegnativo per la Herrera che ha anche un posto nella griglia di partenza della nuova classe MotoE riservata alle moto elettriche, con il team Angel Nieto. Un impegno che la obbligherà a saltare il round della Supersport di Donington Park previsto in concomitanza con il Gran Premio della Germania del Motomondiale. Da sottolineare che la 22enne sarà l'unica rappresentante femminile in entrambe le classi.
Maria Herrera, nonostante la giovane età, ha maturato una buona esperienza a livello mondiale: dopo due apparizioni nel 2013 e 2014, nel 2015 ha disputato la sua prima stagione nel campionato Moto3, continuando anche nel 2016 e 2017. Nella passata stagione ha disputato invece il mondiale WorldSSP300 (vinto dalla "collega" Ana Carrasco), ottenendo come miglior risultato il quarto posto a Magny Cours.
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    22 Marzo 2019
    MotoGP news – Durante l’inverno Honda ha lavorato sul motore per migliorare la velocità di punta, da sempre punto di forza della Ducati Desmosedici. Il GP di Losail ha dimostrato che l'obiettivo è stato centrato: in pista la moto che ha toccato la velocità di punta maggiore è stata proprio di quella di Marquez
  • MotoGP
    21 Marzo 2019
    MotoGP news – In attesa della sentenza definitiva della Corte d’Appello sull’assegnazione o meno della vittoria Ducati, il direttore sportivo di Aprilia, Massimo Rivola ha spiegato il motivo che l’ha spinto a fare ricorso e ha sottolineato: “Per me quella è una violazione delle regole”
  • MotoGP
    20 Marzo 2019
    Luca Marini conosce molto bene il "fratellone" Valentino Rossi, ne apprezza le doti umane e di pilota e ha anche le idee chiare su un possibile pensionamento...
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie