SPORT

John McGuinness con Norton per il TT

Il 23 volte campione del Tourist Trophy correrà nelle classe Senior e Superbike sull’Isola di Man all’inizio di giugno e, nonostante l’infortunio rimediato nel 2017 alla North West 200, il 45enne spera di poter essere in forma per il suo debutto al TT con la Norton

John McGuinness con Norton per il TT
Il Ritorno
Nel Tourist Trophy 2018 potremo rivedere in pista il grande protagonista di questa disciplina, John McGuinness, che dopo l’infortunio del 2017 alla North West 200 conta di poter tornare a guidare nel circuito cittadino dell’isola di Man, con il team ufficiale Norton. Il 23 volte vincitore del TT gareggerà nelle classi Senior e Superbike TT sui 37,73 miglia all’inizio di giugno e spera di essere in ottima forma fisica per continuare alla grande la sua carriera. McGuinness ha dichiarato: “Non volevo finire la mia carriera a causa di un infortunio, ma la verità è che non sapevo se avessi potuto tornare perché non sapevo quali potessero essere le mie condizioni fisiche. In questo momento le cose stanno andando bene. Mi sento molto più in forma, psicologicamente sono pronto per partire. Il piano è quello di avere il fissatore esterno per la mia gamba questo mese e poi potrò iniziare a lavorare per tornare in sella alla moto”. In meno di quattro mesi lui e il suo nuovo compagno di squadra Josh Brookes partiranno per Bray Hill con le due ultime moto Norton ‘SG7’ derivata dalle moto da strada V4 RR. McGuinness ha continuato: “Sono decisamente pronto a cambiare produttore. Avevo bisogno di un'iniezione di entusiasmo e l'ho trovata con Norton. Fin dalla prima volta che ho incontrato Stuart Garner l'atmosfera e la passione erano alle stelle. Ho visto Steve Hislop vincere il TT con la Norton nel 1992 ed è stato fantastico. Tutti lo ricordano! Sarà un grosso lavoro ma ho visto molti video della moto in azione su YouTube, ho visto la moto in pista l'anno scorso ed è chiaramente molto veloce”.
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    17 Gennaio 2018
    MotoGP news – L’anno scorso Marc Marquez ha fatto vedere cose straordinarie alla guida della Honda, ma è anche stato il secondo pilota con il maggior numero di cadute, e a proposito di questo l’ex pilota Kevin Schwantz ha deciso di metterlo in guardia. Lo statunitense ha detto: “Se continua così, potrebbe farsi male” e se lo dice Kevin...
  • MotoGP
    16 Gennaio 2018
    MotoGP news – Sembra che dal 2019 Francesco “Pecco” Bagnaia potrebbe traslocare nella top class con il team Pramac. Il pilota della VR46 Riders Academy, da sempre "ducatista", potrebbe andare a sostituire Danilo Petrucci nel team fiorentino
  • MotoGP
    07 Gennaio 2018
    MotoGP news – Dopo la partenza di Jack Miller, il team Marc VDS potrebbe cambiare costruttore, non avendo avuto da Honda l’attenzione che si aspettava. Questo è quanto dichiara il team manager Michael Bartholemy che avrebbe voluto schierare la coppia Miller-Morbidelli, ma le resistenze della casa di Tokyo non hanno fatto restare l’australiano