SPORT

INTMX a Riola Sardo alzano il sipario del 2021.

Internazionali d'Italia Motocross - La pandemia mondiale ha scombussolato molte consuetudini del motorsport, ma alcune tradizioni restano e la tappa d'apertura nel motocross è, anche quest'anno, a Riola Sardo

INTMX a Riola Sardo alzano il sipario del 2021.
Riola accende i motori
Anche quest'anno gli Internazionali d'Italia di motocross ripartono dalla Sardegna: Riola Sardo e la sabbia sono una combo ormai insostituibile, oggi 28 febbraio si riaccendono finalmente i motori, dopodiché ci si sposterà ad Alghero per il secondo episodio, infine, l'ultimo atto si correrà in continente, a Mantova il 14 marzo.
Tre categorie: MX1, MX2 e 125, cambi di casacca, piloti italiani e non solo, ma... non tutti presenti all'appello!
Partendo dalla MX1 casa KTM ufficiale è presente con  certezza Jorge Prado e in forse Tony Cairoli, con l'arancione supportata c'è Alessandro Lupino, mentre dalla verde Kawasaki il neo papà Romain Febvre e il nostro Ivo Monticelli saranno al via domani, di Husqvarna si schiererà il rookie Olsen, mentre fa da spettatore Arminas Jasikonis, di Yamaha ci sarà Glenn Coldenhoff mentre passano questa e arriveranno ad Alghero Seewer e il neo compagno di squadra Watson. E, se nel 2020 esordiva la GASGAS, nel 2021 tocca alla casa fiorentina Beta Factory con Jeremy Van Horebeek, tutto pronto!
Anche in MX2 sono diversi a darsi del filo da torcere: Geerts, Renaux e Benistant con Yamaha,il nostro Forato ora su GASGAS con Horgmo ed Adamo, ma la vera curiosità è Mattia Guadagnini ora ufficiale KTM, diversi assenti domani a RIOLA in sella alla 250 4t, ma... chi vincerà tra i presenti?
E poi le zanzarine, le 125, la maggior parte sono dei partenti sono tricolori italiani e poi si nota il figlio d'arte, Liam Everts!
A differenza delle scorse stagioni, nel rispetto delle normative anti covid-19, il pubblico non è ammesso, ma si può seguire tutto da casa in diretta live sul canale OFFROADPRORACING.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE