SPORT

Dakar 2023, morto uno spettatore italiano

La nona tappa di ieri è stata funestata da un tragico evento: uno spettatore di origini italiane è stato travolto da un camion impegnato nella gara, e, nonostante i soccorsi, è deceduto durante il trasporto in ospedale

Dakar 2023, morto uno spettatore italiano

È morto un appassionato
Purtroppo nella giornata di ieri, è morto uno spettatore di origini italiane. L’Amaury Sport Organization ha ricostruito così l'accaduto: “Uno spettatore di origine italiana che si trovava dietro una duna è rimasto ferito sulla pista del rally”. Per salvargli la vita è stato fatto il possibile, i soccorritori hanno attivato il trasporto in elicottero ma durante il trasferimento in ospedale è avvenuto il decesso.

L’incidente è stato per lui fatale
Si trattava di un appassionato, che è stato con ogni probabilità travolto da un camion, mentre con altre persone si era fermato dietro ad una duna forse per fare qualche foto ai mezzi impegnati nella competizione. La dinamica dell’incidente non è chiara, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. Il rally più famoso del mondo non è nuovo a questi tragci eventi.
Per il quarto anno consecutivo la Dakar si sta svolgendo in Arabia Saudita, dove i piloti macineranno oltre 8mila chilometri (5000 di speciali). Scattata il 31 dicembre, l’arrivo è previsto il 15 gennaio a Dammam, mancano dunque le ultime tappe decisive per decretare il vincitore di questa nuova edizione. Per il momento Kevin Benavides (KTM) è il leader, seguito da Skyler Howes (Husqvarna) e Toby Price (KTM) e ai piloti è richiesto un ultimo sforzo nelle ultime quattro tappe che li attendono.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE