SPORT

Dakar finita per Petrucci

Dakar news – Appena alla seconda tappa il ternano si è dovuto fermare per non esser riuscito a riparare la sua KTM. Dopo un’ottima prima tappa, conclusa in tredicesima posizione, era quarto quando ha avuto un problema e ha dovuto chiamare l’assistenza. Ciò ha posto fine alla sua prima Dakar

Dakar finita per Petrucci
Lo stop forzato
Il sogno Dakar di Danilo Petrucci si è già concluso. Il rally più difficile del mondo è tanto affascinante quanto imprevedibile e mentre stava disputando la seconda tappa, alla guida della sua KTM del team Tech 3, il ternano ha avuto un problema tecnico dopo 115 km della speciale che lo ha fermato. Inizialmente ha provato ad aggiustare la moto, ma quando ha visto che non è più stato possibile ha dovuto alzare bandiera bianca chiedendo assistenza e questo pare che gli sia costato il prosieguo della gara.

Le sue parole subito dopo
Sul profilo Instagram della Dakar appare la scritta: “Petrucci è fuori dalla gara. È finita per il rookie italiano che non è riuscito a riparare la sua KTM”. La didascalia fa da cornice alle foto del pilota deluso e della moto che viene portata via dall’elicottero. Nelle storie dello stesso profilo “Petrux” ha raccontato cos’è successo: “La mia moto si è spenta. Non so se la pompa di benzina si è rotta. Ho provato a ripararla, ho provato a invertire la pompa per vedere se era quello il problema, ma non è stato possibile ripararla”. Una grande delusione è, ovviamente, dipinta sul suo volto e dopo aver avuto appena un assaggio del rally più celebre ha visto sfuggire l’opportunità di svolgere tutte le 13 tappe in programma, considerando tra l’altro che ieri era stato protagonista di un ottimo debutto con il tredicesimo posto. Stava occupando la quarta posizione al momento del guasto, segno che il ternano si era già ben ambientato al suo primo rally raid.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE