SPORT

Condizioni Michael Schumacher, a Parigi per una cura sperimentale

Da quando è tornato nella sua casa di Ginevra non si sa nulla delle condizioni di salute di Michael Schumacher. Sembra però che ieri in gran segreto il campione tedesco sia arrivato all’ospedale Georges-Pompidou di Parigi, per sottoporsi a una cura sperimentale con cellule staminali

Condizioni Michael Schumacher, a Parigi per una cura sperimentale
Cure con le cellule staminali
Sono passati ormai sei anni da quel 29 dicembre 2013 quando Michael Schumacher fu vittima di un incidente sulle piste da sci del comprensorio di Méribel. Dopo una lunga degenza in ospedale, nel settembre dell’anno successivo il campione tedesco era tornato a casa, in Svizzera, ma sulle sue reali condizioni di salute la famiglia ha deciso di stendere un velo di assoluto riserbo. Sembra però che ieri Michael sia stato portato all’ospedale parigino Georges-Pompidou, dove sarà sottoposto alle cure del Dottor Philippe Menasché, cardiologo specialista delle terapie con cellule staminali. Secondo quanto riportato dal quotidiano Le Parisien, ieri dopo le 15.00 Schumacher sarebbe arrivato con un’ambulanza privata proveniente da Ginevra e sarebbe stato portato in barella nella sua camera nascosto completamente da un telo blu. Il Dottor Menasché è un chirurgo e cardiologo famoso per le sue ricerche sulle terapie per l’insufficienza cardiaca tramite cellule staminali, ma non è chiaro a quali cure sottoporrà il paziente. Sempre secondo le Parisien “Schumi” potrebbe ricevere per via endovenosa cellule staminali per ottenere un’azione anti-infiammatoria sistemica per tutto l’organismo: studi recenti infatti hanno evidenziato che le infiammazioni sono alla base di molte patologie e anche di alcuni stati comatosi come sembra essere quello in cui si trova Schumacher. L’ex pilota di Formula 1 sarebbe già stato al Pompidou due volte la scorsa primavera per sottoporsi a queste terapie sperimentali, arrivando in elicottero dalla Svizzera. Menasché collabora da tempo con il Dottor Gérard Saillant amico e medico di fiducia di Schumacher, che proprio lunedì pare fosse presente al Pompidou.


NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • Sport
    26 Aprile 2019
    L'exploit recente di Mick avrebbe reso felice papà Michael Schumacher che ha sempre sperato che il figlio ripercorresse con successo le sue orme. Il ragazzo corre oggi nella Formula 2, è un membro della Ferrari Driver Academy, ma con il cognome che ha non avrà vita facile. A dirlo è anche l’ex manager di “Schumi”, Willi Webber, che l’ha visto muovere i suoi primi passi sui kart e che di lui dice…
  • Sport
    21 Agosto 2018
    Sembrava che il sette volte campione del mondo di Formula 1 Michael Schumacher fosse sul punto di essere trasferito per un certo periodo a Maiorca, isola dove era solito passare le vacanze, ma a stretto giro è arrivata la secca smentita della famiglia
  • Sport
    05 Gennaio 2018
    Poco si sa sulle reali condizioni fisiche di Michael Schumacher, ma da quando è uscito dal coma farmacologico, dopo l’incidente avuto mentre sciava il 28 dicembre del 2013, il tedesco è costantemente monitorato da un’equipe medica di alto livello nella sua casa. Secondo “Forbes” il tedesco avrebbe guadagnato circa 840 milioni di euro e le cure costerebbero circa 140 mila euro a settimana