SPORT

CIV 2021 Misano, lo spettacolo continua

Lo scorso fine settimana  è andato in scena l’appuntamento del CIV sul tracciato di Misano, ecco categoria per categoria come è andata

CIV 2021 Misano, lo spettacolo continua
Categoria moto3

Gara1

I giovani piloti della moto3 sono i primi ad aprire il week end di gara sulla pista di Misano, dopo la partenza è subito battaglia per la prima posizione, una lotta a 4 tra Bartolini, Surra, Bertelle e Van Den Goorbergh, dopo un lungo duello a spuntarla su tutti è stato  Bartolini, successivamente penalizzato, la vittoria va quindi a Bertelle seguito da Surra e Van Den Goorbergh, solo quarto lo sfortunato Bartolini.

Gara2

Sempre combattutissima anche Gara 2, dove la griglia di partenza vede assente uno dei protagonisti, Alberto Surra, che non si è potuto presentare in griglia.
Battaglia aperta tra Bartolini, Bertelle e Van Den Goorbergh, a spuntarla su tutti è proprio Bartolini che si riprende la prima posizione dopo la sfortuna di Gara 1, seguito da  Van Den Goorbergh e Bertelle terzo.


Premoto3

Gara1

Grandissimo spettacolo come sempre nella premoto3 con i giovanissimi piloti che lottano dalla prima all’ultima curva, dopo il semaforo è subito battaglia aperta tra Ferrandez, Zanni e Trolese.
Nelle ultime battute di gara, lo sfortunato Ferrandez è costretto al ritiro per un problema tecnico e lascia strada libera a Leonardo Zanni e Riccardo Trolese seguiti da Tiezzi.

Gara2

Fin dalle prime battute di gara Zanni e Ferrandez allungano sugli avversari e si danno battaglia fino alla bandiera a scacchi.
Lotta a 3 per la terza posizione tra Pini, Trolese e Venturini.
Sotto la bandiera a scacchi è Zanni a spuntarla su tutti, seguito dallo spagnolo Ferrandez e Pini terzo, appena fuori dal podio Riccardo Trolese del m&m technical team che però conquista la testa del campionato.


Categoria SS600

Gara1

Caricasulo si dimostra superiore agli avversari e dopo la pole position ottenuta nelle qualifiche fa una gara perfetta, riesce ad allungare sugli avversari e va a vincere seguito da Mercandelli e Roccoli, anche lui molto bene, partito dalla quinta posizione è riuscito a conquistare il podio.
Lo sfortunato Marco Bussolotti, ha perso la testa del campionato dopo essere scivolato poco dopo la metà gara.

Gara2

Altra prova perfetta per Federico Caricasulo che subito dopo il semaforo allunga sugli avversari lasciando la battaglia aperta per il secondo e terzo gradino del podio che è stato conteso a lungo dal francese Andy Verdoia, Roberto Mercandelli e Davide stirpe.
Sotto la bandiera a scacchi sarà proprio Caricasulo a vincere seguito da Verdoia e Mercandelli.


Categoria SS300

Gara1

Dopo la partenza dalla pole Vanucci cerca di tener testa a Sofuoglu per tutta l agara e ci riesce, i 2 piloti allungano e fanno una gara in solitaria e lasciano che gli avversari lottino per la terza posizione che sarà poi conquistata da Carnevali.

Gara2

Gara fotocopia per Vanucci che scatta molto bene e allunga sugli avversari, dietro di lui invece è lotta aperta tra 4 piloti per la seconda posizione.
Sotto la bandiera è proprio Vanucci a vincere in solitaria, seguito da Sofuoglu e De Cancellis.


Categoria SBK

Gara1

Grande spettacolo per gara 1 della classe regina, i piloti si sono sfidati sotto la luna del Misano world circuit correndo in notturna.
Dopo un fantastico giro fatto nelle qualifiche,  Alessandro Delbianco parte dalla pole, seguito da Pirro e Ferroni.
Pirro vince la prima gara seguito da Zanetti e Delbianco che perde la seconda posizione a causa delle penalità per passaggio sul verde.

Gara2

Partenza disastrosa per il pilota del Barni racing team, Michele Pirro, che dalla seconda casella si trova in fondo allo schieramento.
Approfittano di questa situazione Delbianco, Zanetti e Ferroni cercano di allungare e conquistare il podio ma i sogni vengono infranti da una fantastica rimonta di Pirro che dal fondo arriva, giro dopo giro,  attaccato a Delbianco e Zanetti e riesce all’ultimo giro a superarli entrambi vincendo per solo un millesimo  su Delbianco, terzo Zanetti.


Categoria national trophy 600


Samuele Cavalieri, dopo essere partito dalla pole, riesce a prendere qualche decimo di distacco che lo fa stare al sicuro da possibili attacchi degli avversari.
Posizioni abbastanza sgranate, che vede vincere su tutti Cavalieri seguito da Ciprietti e Saltarelli nella classifica generale.
Nella classifica Big sport vinca Cavalieri seguito da Ciprietti e Spinelli, mentre nella categoria NT600 vince Saltarelli seguito da Pontone e Marcheluzzo.


Categoria national trophy 1000

Sin dai primi giri vediamo un competitivo Eddi La Marra che si porta subito a lottare per il podio,
mentre Tamburini allunga sugli avversari e si fa la gara in solitaria.
Tra Saltarelli e La Marra è battaglia fino all’ultimo metro, sotto la bandiera a scacchi vince Tamburini seguito da Eddi e Saltarelli.


Categoria octocup di.di.

ecco sulla griglia del misano world circuit la categoria più attesa della giornata, i veri piloti, i veri eroi, coloro che sono stati in grado di dimostrare a tutti che non bisogna mai perdere il sorriso. Stiamo parlando della categoria di.di. (diversamente disabili),  ragazzi che, nonostante la vita li abbia messi davanti ad una sfida difficile, si sono rialzati e sono tornati in moto dimostrando che tutto è possibile se si vuole davvero.
Son piloti che quando salgono in moto si dimenticano di sedie a rotelle, protesi o stampelle e danno del gas a 2 mani.

La gara del sabato è stata sospesa e rimandata a domenica a causa di una caduta di 2 piloti  senza conseguenze. Nella gara di domenica è subito lotta tra Rohr, Castelli e Malagoli, purtroppo al quarto giro una brutta caduta di Maurizio Castelli ha fatto esporre bandiera rossa ed anche questa gara, purtroppo, è stata sospesa. Per fortuna il pilota coinvolto sta bene ed è già pronto a ritornare in sella.

 

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • Sport
    14 Luglio 2021
    L’Aprilia RSV4 continua a vincere nel mondo delle derivate di serie e nello scorso fine settimana la creatura veneta ha tagliato per prima il traguardo nella classe Superstock all'interno del BSB, il campionato britannico Superbike, grazie a Fraser Rogers 
  • Pista
    05 Luglio 2021
    Dalla vittoria di zanetti ,che interrompe l'egemonia di Pirro nella classe SBK, fino alla vittoria di Lanzi nella classe National Trophy 1000, ecco come sono andate tutte le gare del weekend del CIV a Imola
  • Pista
    18 Maggio 2021
    Lo scorso week end è andato in scena il secondo round del Campionato Italiano Velocità che ha regalato il consueto spettacolo in pista. Ecco cosa è successo nelle principali categorie