Salta al contenuto principale

Campionato del mondo femminile, arriva Ana Carrasco

Dopo aver trascorso i due ultimi anni nel Mondiale Moto3, da quest'anno la spagnola parteciperà alla prima edizione del campionato del mondo femminile con il team Evan Bros

Una nuova sfida per Carrasco
Una delle donne più veloci del mondo alla guida di una moto si unirà quest'anno alla prima edizione del campionato del mondo femminile. La protagonista è Ana Carrasco, 27 anni il prossimo 10 marzo, che dopo aver disputato le ultime due stagioni nel Mondiale Moto3 è pronta per questa nuova avventura. La carriera della spagnola inizia però tempo addietro. Era il 2013 quando debuttava nella Moto3 iridata e dopo tre stagioni passava al Campionato Supersport 300 dove nel 2018 ha centrato il grande obiettivo, diventando campionessa del mondo.

Fissati gli obiettivi del 2024
Dopo essersi ripresa dalla frattura alla gamba sofferta lo scorso ottobre, la Carrasco è pronta a ripartire e lo fa con il team ravennate "Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team". Il nuovo campionato si articolerà in sei round, nell’ambito dei fine settimana di gara della Superbike, e il primo appuntamento è fissato per il weekend del 16 giugno, presso il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”. Tutte le pilote guideranno una Yamaha R7 e Carrasco ha dichiarato: “Sono davvero felice di poter annunciare questa nuova avventura. Sarò impegnata nel campionato del mondo femminile insieme all’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, una delle squadra più forti del paddock Superbike, e l’obiettivo non può che essere quello di vincere delle gare”.

Fabio Evangelista, il team Principal, ha aggiunto: “La collaborazione con Ana ci riempie di orgoglio. Siamo sempre stati fan di Ana, e quando è nata la possibilità di lavorare insieme siamo subito stati disponibili. Cercheremo di supportarla nel migliore dei modi: svolgeremo i primi test il prima possibile, in modo da arrivare preparati al primo round della stagione”.

Leggi altro su:

Aggiungi un commento