NOVITA' MOTOCICLISMO

Zero Motorcycles: a Eicma 2015 le nuove Zero FXS e Zero DSR

Il produttore americano di moto elettriche è pronto a festeggiare i primi 10 anni di attività con due nuovi modelli: la supermotard Zero FXS e la dual sport Zero DSR. La gamma già esistente si aggiorna con motori più potenti, caricabatterie più veloci e autonomia maggiorata. E i prezzi scendono…

Zero Motorcycles: a Eicma 2015 le nuove Zero FXS e Zero DSR
Due nuovi modelli e tanta tecnologia
Zero Motorcycles è una realtà nata nel 2006 puntando solo sulle moto elettriche. In 10 anni di attività si sono susseguiti diversi modelli e per festeggiare questo traguardo sono già pronte due nuove moto per il 2016. La prima è la supermoto Zero FXS, derivata dalla Zero FX. Il divertimento è garantito dalla ciclistica agile, a cui è abbinato un motore Z-Force 75-5 da 95 Nm di coppia per i (neanche) 140 kg di peso. Per ottenere ottime performance, inoltre, a FXS è dotata di cerchi in lega, sospensioni e freni regolabili e pneumatici Pirelli Diablo Rosso II. La seconda novità per il 2016 riguarda invece la dual sport Zero DSR, evoluzione della più “standard” Zero DS. Grazie al motore Z-Force 75-7R migliorano la potenza e la coppia (circa 68 CV e 144 Nm). La posizione di guida rialzata e le sospensioni a corsa lunga permettono alla Zero DSR di cavarsela al meglio sia su asfalto sia in fuoristrada. A Eicma, poi, il marchio statunitense ha presentato le sue nuove tecnologie in fatto di propulsione e alimentazione. In primis, il nuovo motore Z-Force IPM (sigla che indica il magnete permanente interno) per i modelli di punta, che viene migliorato in quanto a prestazioni, efficienza e raffreddamento. Il risultato, secondo Zero Motorcycles, è un migliore rendimento del propulsore anche in condizioni di sforzo intenso. Lo sviluppo delle celle al litio, poi, ha permesso di incrementare le caratteristiche tecniche dei pacchi batteria, che ora forniscono energia per 317 km in ambito urbano, o per 158 km in autostrada (misurati a 113 km/h). Infine, per rendere più comodo e accessibile l’utilizzo delle moto elettriche, Zero Motorcycles ha progettato un nuovo accessorio, soprannominato Charge Tank, che consente di ricarica la batteria tre volte più velocemente (tempi di carica ridotti di 2-3 ore) usufruendo della rete di stazioni di ricarica pubbliche in rapida espansione. Una buona novità per chi è incuriosito dalle moto elettriche? Grazie allo sviluppo e ai miglioramenti portati avanti in questi 10 anni, Zero Motorcycle ha deciso di ridurre i prezzi di listino dei modelli più diffusi: Zero S ZF9.8 Streetfighter e Zero DS ZF9.8 Dual Sport. Venite a EICMA per scoprirli, insieme a tutte le altre novità che ci aspettano per il 2016.


NOTIZIE CORRELATE
  • Fuoriserie
    15 Luglio 2019
    Realizzata da  Hugo Eccles su base della  Zero SR/F, la XP lascia in bella vista il potente motore elettrico da 140 CV, incorniciato da sovrastrutture minimali e componentistica di altissima qualità. Il risultato è una streetfighter dall’aspetto innovativo
  • Fuoriserie
    08 Luglio 2019
    Con la diffusione delle moto elettriche i customizzatori non hanno perso tempo e hanno approfittato della libertà dalle regole costruttive delle moto a benzina: ecco com’è diventata la SR/F di Zero Motorcycles grazie all’intervento sapiente di Hugo Eccles di Untitled Motorcycles
  • Green Planet
    05 Luglio 2019
    Tra sfruttamento del lavoro minorile e inquinamento dell’ecosistema, la filiera produttiva delle batterie agli ioni di litio deve essere ancora migliorata, soprattutto in termini di rispetto per l’ambiente e dei diritti umani. In occasione del Nordic Electric Vehicle Summit di Oslo, Amnesty International ha sollecitato l’industria dei veicoli elettrici a realizzare entro cinque anni la prima batteria completamente etica