NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha XSR 900 prezzo e scheda tecnica

Dopo la XSR 700, Yamaha ha presentato a EICMA la XSR 900. La base tecnica è la MT-09, ma l’estetica è stata rinnovata completamente ispirandosi alla special realizzata dal customizer californiano Roland Sands, il risultato è in puro stile Faster Sons: tecnologia moderna e fascino retrò

Yamaha XSR 900 prezzo e scheda tecnica
Tre cilindri retrò
Dopo la XSR700, presentata poche settimane fa, al salone di Milano ha debuttato la XSR 900, evoluzione “fasters sons” della MT-09, con cui condivide ciclistica, telaio in alluminio pressofuso, forcella a steli rovesciati e motore, l’apprezzato tre cilindri da 847 cm3 Crossplane in grado di erogare 115 CV. Il controllo di trazione e l’impianto frenante con ABS arrivano invece dalla Tracer: in particolare, il TCS (Traction Control System) è regolabile su 3 diversi setting, a seconda delle condizioni stradali, e può essere anche disinserito. Presente anche la frizione antisaltellamento che, riducendo il freno motore, impedisce alla moto di bloccare la ruota posteriore e scomporre l'assetto nelle scalate violente. È tutta nuova invece l’estetica che secondo la Casa è ispirata alla “special” realizzata dal customizer americano Roland Sands, verniciata nel classico giallo/nero delle Yamaha da corsa portate in gara da Kenny Roberts negli anni 70, ma in realtà il serbatoio con le cover in alluminio, i fari tondi, la sella con impunture a vista e molti altri dettagli sono praticamente uguali a quelli della XSR 700. Nuovo e bello invece lo scarico nero opaco (già Euro 4) che crea un elegante contrasta con il fondello in alluminio del silenziatore. La nuova XSR900 sarà disponibile dal febbraio 2016 nelle colorazioni Matt Grey e Rock Slate a 9.590 euro, e in colorazione 60th Anniversary a 9.890 euro.