NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition: ancora più efficace in fuoristrada

Per il 2020 la casa giapponese "ritocca" la sua best seller con piccoli interventi mirati a renderla ancora più efficace in fuoristrada, il tutto condito dalla leggendaria grafica del team Yamaha Sonauto portata in gara nelle prime edizioni della Dakar, quelle degli anni '80 

€ 11.399
Yamaha Ténéré 700 Rally Edition: ancora più efficace in fuoristrada
Per il 2020 Yamaha mette mano alla sua best seller (8.000 unità vendute in tutta Europa lo scorso anno), con interventi per lo più di carattere estetico. Per la Rally Edition Yamaha rispolvera la leggendaria grafica blue e gialla, con blocchi neri, portata in gara dal team francese Yamaha Sonauto nelle leggendarie edizioni della Dakar degli anni 80, quelle che si correvano in Africa. 
Più efficace in fuoristrada
Ma le novità non sono solo nelle grafiche. La Rally Edition, è equipaggiata con una serie di componenti ancor più specifici per il fuoristrada rispetto alla versione standard. Troviamo così un’ampia piastra paramotore in alluminio spessa ben 4mm e sulla quale si può imbullonare la cassetta porta attrezzi, una seduta più alta di 20mm rispetto alla versione standard, per facilitare la transizione dalla posizione seduta a  quella in piedi sulle pedane, manopole dal maggior grip e l’immancabile terminale Akrapovic che fa la voce più grossa. A completare la dotazione di serie troviamo le frecce a led, copricatena e griglia proteggi radiatore in alluminio, nonché protezioni laterali in gomma per il telaio. 
Lo scarico Akrapovic in titanio è di serie su questa versione; la nuova piastra paramotore è spessa ben 4 mm.
Motore e ciclistica immutati
Il bicilindrico frontemarcia "crlossplane" di 689 cm3  e la ciclistica, restano invece immutati e, pertanto, vi rimandiamo alla prova effettuata lo scorso anno. La Rally Edition, come la Ténéré standard è costruita per chi in fuoristrada vuole andarci per davvero. Oltre alle ruote con cerchi da 21” all’anteriore e 18” al posteriore, troviamo sospensioni Kayaba a lunga escursione completamente regolabili. La forcella da 43 mm di diametro assicura 210 mm di escursione, mentre il mono, con pomello esterno di regolazione del ritorno, ne assicura 200. La prova completa della Ténéré 700 "standard" la trovate qui.  
Le grafiche Blu/Gialle della Rally Edition riprendono quelle del Team Yamaha Sonauto usata nelle Dakar degli anni '80.

 



COMMENTI
Ritratto di jimmymigliore
jimmymigliore Honda CRF enduro/motard 250 XF Enduro 2015
10 Settembre 2020 ore 16:56
Jimmy Migliore Bellissima ed efficace sia in strada che fuori...se avesse attacchi integrati per valige anziché montare ferraglia che appesantisce e imbruttisce sarebbe perfetta per me
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Ottobre 2020
    Per il 2021 Yamaha dovrebbe mettere mano alla sua MT-09 presentando una versione aggiornata sia nell’estetica che nella scheda tecnica. Lo fa "sospettare" un video pubblicato in questo giorni, mentre dalle voci che circolano sembra che il tre cilindri crescerà a 890 cm3  e avrà 118 CV
  • News
    20 Ottobre 2020
    Il meteo cambierà al Motorland e nessuno sa cosa aspettarsi: le Ducati possono solo fare meglio, ma contro le Suzuki di Mir e Rins sarà dura averla vinta. Alla fine del mondiale mancano solo 4 gran premi e Dovizioso deve trovare un modo per riuscire a sfruttare meglio il match tra le Michelin e il motore V4 della sua Desmosedici
  • News
    19 Ottobre 2020
    Brivio celebra sia la vetta del mondiale con Mir che il successo con Rins: Dovizioso non dimentica i malumori con Petrucci ma continua a raccogliere punti per tenere accesa la speranza: sono 15 le lunghezze di distanza dal primo. Yamaha, problemi di pressione: le gomme si rivelano decisive ancora una volta