NOVITA' MOTOCICLISMO

Wayne Rainey torna in pista! VIDEO

In pista con gli amici e compagni Kenny Roberts e Eddie Lawson, il tre volte campione del mondo Wayne Rainey torna in sella dopo 26 anni di stop. Il pilota californiano era rimasto paralizzato dopo l’incidente a Misano del 1993. Ecco il video!

Wayne Rainey torna in pista! VIDEO
Wayne Rainey di nuovo in sella!
Ventisei anni di stop non hanno fermato il fuoriclasse Wayne Rainey che, dopo il tragico incidente a Misano del ’93 che lo ha costretto sulla sedia a rotelle, è tornato in sella a 59 anni. Il tre volte campione del mondo 500 (1990, 1991 e 1992), oggi presidente di MotoAmerica che gestisce i campionati moto USA,  grazie alla sua passione per le due ruote e alle nuove tecnologie è riuscito a ritornare tra i cordoli: in sella ad una Yamaha R1 appositamente modificata, il pilota californiano è tornato a calcare l'asfalto di un circuito, prima quello di Willow Springs, vicino a casa sua, dove ha subito dimostrato che nonostante età e handicap le due ruote sono ancora parte integrante del suo DNA poi il 16 novembre per la Suzuka Sound of Engine, la festa che tradizionalmente conclude le attività sul circuito giapponese. A rendere il tutto ancora più emozionante anche la presenza sul circuito giapponese anche di due vecchi amici/rivali: King Kenny Roberts suo scopritore e team manager che lo portò alla conquista del titolo nel 1990 e in quelli successivi ed “ever steady Eddie” Lawson, compagno ai box di Rainey nel team Yamaha. Una bella squadra, forte, insieme, di ben nove titoli: tre a testa!
La Yamaha YZF-R1 era praticamente di serie, eccetto per le gomme slick, la sella più imbottita e sistema pneumatico con comandi al manubrio per il cambio: "È strano - ha detto Wayne - ma mi sono sentito di nuovo giovane!" C'è da credere che questa non sarà l'ultima volta che lo vedremo di nuovo in sella. Qui sotto il video della "reunion" tra i tre fuoriclasse americani.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    29 Aprile 2019
    MotoGP news – La stagione di Jorge Lorenzo in Honda è iniziata in salita, a causa anche degli infortuni. Alla vigilia del quarto GP stagionale, il maiorchino deve ancora fare una gara nelle prime posizioni, secondo Wayne Rainey bisogna che Honda intervenga "pesantemente" sulla moto
  • News
    30 Dicembre 2016
    Pare che un collezionista giapponese abbia offerto un milione di dollari per avere l’esemplare numero 21 della KZ 1000 R che la casa di Akashi regalò a Lawson per celebrare le vittorie nell’AMA SBK del 1981 e 1982
  • Fuoriserie
    07 Dicembre 2014
    Questa bella fuoriserie ispirata alla mitica Yamaha TZ750, voluta dal tre volte campione del mondo Wayne Rainey, Terry Karges e Richard Verner, nasce da una R1 Superbike del 2004. Il motore sviluppa 180 CV. il telaio originale lascia il posto ad un nuovo tubolare in acciaio; il forcellone è in alluminio. Tutta nuova anche la carenatura