NOVITA' MOTOCICLISMO

Victory Motorcycle chiude e ferma la produzione

Il marchio Victory, dopo 18 anni di vita, sparirà. Lo ha annunciato la direzione di Polaris che ha deciso di puntare tutto sul brand Indian e sullo sviluppo delle moto elettriche

Victory Motorcycle chiude e ferma la produzione
Fine di Victory
Polaris ha annunciato l'intenzione di terminare la produzione delle moto con marchio Victory, il brand era nato giusto 18 anni fa ma non andrà oltre la "maggiore età"...
Polaris aiuterà i concessionari a liquidare le scorte, continuando a fornire parti di ricambio per un periodo di 10 anni, insieme al servizio di garanzia per i nuovi modelli. Il processo di liquidazione è già iniziato e dovrebbe essere pienamente completato in circa 18 mesi: tutti i brevetti Victory e le tecnologie rimarranno comunque di proprietà Polaris, che si concentrerà quindi su Indian.
"Questa è stata una decisione incredibilmente difficile per me, per la mia squadra e per l’intero Consiglio di Amministrazione Polaris", ha detto Scott Wine, Presidente e CEO di Polaris Industries. "Nel corso degli ultimi 18 anni, abbiamo investito non solo le risorse fisiche ed economiche, ma i nostri cuori e le nostre passioni e siamo oggi estremamente orgogliosi di quello che il nostro team è stato in grado di compiere. Fin dall'inizio, i nostri uomini hanno progettato e prodotto quasi 60 modelli di Victory che sono stati onorati con 25 dei migliori riconoscimenti del settore. L'esperienza, la conoscenza, le infrastrutture e la capacità che abbiamo costruito in questi 18 anni ci ha dato la fiducia necessaria per acquisire e sviluppare il marchio Indian Motorcycle, quindi vorrei esprimere la mia gratitudine a tutti coloro i quali hanno permesso tutto questo”.
Tuttavia, ha aggiunto e concluso  Wine, "Il nostro obiettivo è quello di una crescita redditizia, e in un contesto di risorse limitate, questa mossa ci permette di ottimizzare e allineare le risorse. In definitiva, questa decisione aiuterà nell’innovazione di un prodotto leader del settore, fondamentale per la nostra strategia, promuovendo la crescita a lungo termine e una maggiore valore per gli azionisti”.
Polaris, come era naturale, punta quindi tutto sul brand Indian, ma non dimenticherà anche le moto elettriche: nel 2015 aveva acquistato Brammo e, assicurano da Polaris, parte delle risorse "liberate" da Victory saranno utilizzate per sviluppare le moto a emissioni zero.


NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    17 Aprile 2019
    Impegnata nella progettazione della nuova gamma 2020, Indian è al centro di alcune indiscrezioni trapelate sul web e riferite a un “nuovo” V-Twin di cubatura ridotta. Le immagini mostrano un bicilindrico Polaris molto simile a quello progettato - ma mai prodotto - per l’ormai scomparsa Victory
  • Moto
    25 Maggio 2016
    Il 3 giugno la nuova Victory RR esordirà al Tourist Trophy, nelle prove libere della categoria TT Zero riservata alle moto elettriche. La casa americana presenta una moto completamente rivista. Non resta che vedere cosa riuscirà a fare William Dunlop in gara
  • Fuoriserie
    15 Dicembre 2015
    Il marchio di proprietà del colosso Polaris ha svelato al New York International Motorcycle Show un nuovo concept di impostazione decisamente custom, realizzato da Zach Ness di Arlen Ness Motorcycle. La Combustion è un mezzo maneggevole e, soprattutto, molto divertente da guidare. Ecco come è fatta