NOVITA' MOTOCICLISMO

Vicenza, contributi per l’acquisto di e-bike

Il Comune veneto ha approvato una serie di inventivi per chi acquista bici a pedalata assistita. L’agevolazione è riservata ai residenti che acquistano le e-bike, presenti in una specifica lista, presso rivenditori autorizzati. La richiesta di contributo deve essere effettuata entro il 30 settembre

Vicenza, contributi per l’acquisto di e-bike
Incentivi per city, pieghevoli e touring
Il Comune di Vicenza propone incentivi per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita. L’amministrazione della città veneta ha stanziato 30.000 euro di fondi da destinare a coloro che desiderano passare alla pedalata elettrica. Il contributo è di 250 euro per chi compra un nuovo modello, ma sono disponibili anche 150 euro per chi preferisce un’e-bike di seconda mano ripristinata. Per accedere al finanziamento è necessario essere una persona fisica (escluse, quindi, le aziende) residente nel Comune di Vicenza e acquistare la bici da un produttore o rivenditore con almeno un punto vendita sul territorio provinciale. L’agevolazione è riservata alle sole bici a pedalata assistita presenti nell’apposito elenco redatto dai responsabili comunali, una lista, per la verità, piuttosto lunga e comprendente city bike, pieghevoli e modelli da turismo dei principali marchi, come Askoll, Atala, Bianchi, Bottecchia, Brinke, Lombardo, Italwin, Wayel e XP Bike. Per ottenere il contributo è necessario, prima dell’acquisto dell’e-bike, compilare e inviare l’apposita documentazione entro il 30 settembre, nonché presentare gli ulteriori documenti previsti per la richiesta di liquidazione entro 90 giorni e, comunque, prima delle ore 24 del 29 dicembre 2018. L’erogazione dell’importo avverrà con bonifico bancario fino a esaurimento dei fondi. Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo Sportello Sostenibilità del Comune (telefono 0444.221522) o visitare la pagina web del bando.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    02 Giugno 2020

    I contributi per bici a pedalata assistita e mezzi di micromobilità danno la possibilità di acquistare modelli comodi per muoversi rapidi in città. La difficoltà è scegliere il veicolo più adatto per le proprie esigenze di spostamento tra le innumerevoli proposte sul mercato. Ecco qualche consiglio per orientarsi nella direzione giusta e capire se è meglio comprare un monopattino elettrico o una ebike

  • Green Planet
    02 Giugno 2020

    Promuovere una mobilità più rispettosa dell’ambiente e proficua per ridurre il traffico: sono gli obiettivi della nuova iniziativa dell’azienda veneta che offre ai propri dipendenti la possibilità di acquistare le e-bike Fantic a prezzi scontati e con pagamento rateale direttamente in busta paga, ma pure un contributo giornaliero per coloro che decidono di usarla per recarsi al lavoro pedalando

  • Green Planet
    31 Maggio 2020

    Contributi fino a 1.500 euro per le bici a pedalata assistita e fino a 1.800 euro per scooter e moto ibride o elettriche, importo che sale a 3.000 euro in caso di rottamazione. È quanto prevede il piano di agevolazioni approvato dal Comune di Milano per la lotta all’inquinamento. Gli incentivi sono cumulabili con quelli statali e coprono da 40 al 55% del costo del mezzo