NOVITA' MOTOCICLISMO

Vespa World Days 2019: in Ungheria più di 5mila vespisti

La tredicesima  edizione dei Vespa World Days ha richiamato sulle sponde del lago Balaton, in Ungheria, più di 5.000 appassionati vespisti. Tra questi, alcuni “intrepidi” provenienti addirittura da Hong Kong, Canada, Israele, Giappone, Filippine, Australia e Indonesia

Vespa World Days 2019: in Ungheria più di 5mila vespisti
Vespa World Days 2019
Si è chiusa a Zanka, in Ungheria, la tredicesima edizione dei Vespa World Days, il più importante raduno mondiale di Vespa Club che, ogni anno, richiama vespisti da tutto il mondo. Quest’anno, per le vie della pittoresca cittadina affacciata sul lago Balaton, hanno sfilato oltre 3.500 Vespa in tutte le versioni e di ogni epoca, arrivate grazie a 5.000 intrepidi appassionati giunti da ben 40 diverse nazioni, in rappresentanza di altrettanti Vespa Club Nazionali, ovviamente da tutta Europa ma anche da molto più lontano come testimoniano gli “ambasciatori” di Hong Kong, Canada, Israele, Giappone, Filippine, Australia e Indonesia. Oltre a parate e visite al museo allestito al Vespa Village, la tre giorni è stata un'occasione per conoscere e farsi raccontare le avventure vissute dai più temerari vespisti che, macinando migliaia di chilometri e incontrando sulla strada vecchi e nuovi amici, hanno raggiunto la città ungherese disputando l’ormai celebre Vespa Trophy: reduci da un lungo e faticoso viaggio, hanno testimoniato con foto e timbri speciali sul proprio “Travel Book” tutte le tappe del cammino di avvicinamento l’Ungheria.
Chiusa l’edizione 2019, l’organizzazione si prepara per il prossimo anno con ben 2 appuntamenti: per il 2020, sul  calendario Vespa World Days andranno infatti segnate la tappa portoghese, a Guimarães dal 2 al 5 luglio e, qualche migliaio di km più a est, quella indonesiana, a Bali, già in programma dal 23 al 25 luglio.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    06 Marzo 2021
    Nonostante le ovvie difficoltà dovute all’emergenza sanitaria, il Gruppo Piaggio ha chiuso il 2020 con numeri che fanno ben sperare. Il secondo semestre è stato in particolare testimone di una netta ripresa con un +1,3% di ricavi e un +82,3% per l'utile netto
  • News
    31 Dicembre 2020
    Vespa e Piaggio Beverly guadagnano - per i secondo anno consecutivo - un posto in classifica tra i 5 migliori scooter secondo Forbes. I due alfieri del gruppo Piaggio sono stati premiati per stile, tecnologia e versatilità
  • Green Planet
    03 Novembre 2020
    Presentato nel 2018, il Retrokit di Motoveloci sviluppato per “aggiornare" le vecchie Vespa con un motore elettrico  manca purtroppo della omologazione. Servirebbe un’integrazione al decreto retrofit del 2015, ma dal Ministero non è arrivata alcuna risposta