NOVITA' MOTOCICLISMO

In Vespa sulle rotaie, il record di Günter Schachermayr

Sulla ferrovia in formato ridotto del Prater di Vienna lo spericolato stuntman austriaco ha stabilito il nuovo primato per Vespa su una rotaia: il tempo di ”resistenza” è stato di 10’25”

In Vespa sulle rotaie, il record di Günter Schachermayr
È ritornato in azione Günter Schachermayr, lo spericolato stuntman austriaco che continua ad esibirsi nelle imprese più curiose in sella a una Vespa. Questa volta si è cimentato in una “passeggiata” sui binari come quelle dei film, semplice sul grande schermo ma molto più complessa da realizzare nella realtà. E molto più rischiosa: la guida lungo la ferrovia con veicoli non idonei è vietata in tutto il mondo e se durante l’impresa una ruota fosse scivolata giù dalla strada ferrata, arrestando la Vespa e causando il ritardo di un treno di linea, secondo quanto dichiarato da Schachermayr la sanzione sarebbe potuta arrivare a 70.000 euro al minuto. Un pericolo troppo alto anche un temerario come il 44enne funambolo di Steyr.

La soluzione al parco divertimenti
La soluzione è stata trovata nel Prater, il parco giochi di Vienna famosissimo per la sua ruota panoramica, nel quale c’è anche la Liliputbahn: una ferrovia in formato ridotto costruita nel 1928 e lunga 3,9 km.
Per effettuare questa prova è stato realizzato un cerchio in alluminio di misura adeguata sul quale è stato vulcanizzato uno strato di gomma per garantire la trazione sulla rotaia; la stabilità del veicolo è stata ottenuta con una terza ruota fissata alla carrozzeria come quella di un sidecar. A questo punto è stato abbastanza semplice stabilire il nuovo primato per Vespa su una rotaia con un tempo di ”resistenza” di 10’25”.
C’è scappato anche il brivido finale, quando è arrivata la polizia viennese.
Schachermayr però era tranquillo: tutto regolare, per realizzare questo primato aveva ottenuto il permesso della direzione della Liliputbahn scongiurando il rischio di una super multa.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    27 Gennaio 2023

    Dopo quasi vent’anni (venne presentata nel 2003), la Vespa GTS si rinnova ma senza rivoluzioni, confermando la carrozzeria in acciaio che la caratterizza da sempre. Il Centro Stile Piaggio ha reso però la GTS più “lussuosa” modificando il parafango anteriore, le luci e le griglie anteriori, il cravattino dello scudo, gli specchietti, i comandi sul manubrio e il cruscotto. Scopriamo come va in questo video

  • Moto
    19 Gennaio 2023

    Questa Vespa 946 è la prima di una collezione limitata e numerata che anno per anno riporterà l’iconografia del calendario lunare, ogni volta 1000 esemplari decisamente fuori del comune. Questa edizione in particolare celebra anche il decennale dal lancio della 946, e si propone in una rielaborazione del classico verde Vespa

  • News
    03 Gennaio 2023

    Nuove versioni per la Vespa, lo scooter dalle 1000 vite che continua a evolversi nel tempo, rinnovandosi continuamente. Scopriamole assieme

Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Un anno di prove
Green Planet