NOVITA' MOTOCICLISMO

Valentino Rossi torna in pista nel GT World Challenge con Audi

Valentino Rossi non avrà certo tempo di annoiarsi, rimpiangendo i tempi della MotoGP. La sua prossima avventura lo porterà di nuovo in pista con il team ufficiale Audi nel GT World Challenge. Un impegno che lo farà tornare anche sui circuiti italiani: prima a Imola e poi a Misano

Valentino Rossi torna in pista nel GT World Challenge con Audi
Come ampiamente annunciato, il Dottore tornerà in pista ma da ora in avanti sulle quattro ruote. Rossi sarà alla guida dell'Audi ufficiale partecipando alla stagione completa del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS con il Team WRT.
Sarà impegnato nelle gare Sprint ed Endurance, il calendario Sprint prevede anche un ritorno a casa a Misano (1-3 luglio), mentre l’Endurance Cup lo porterà a Imola (1-3 aprile), oltre che alla mitica 24 Hours of Spa (28- 31 luglio).

Si comincia a marzo
Valentino Rossi inizierà con i test ufficiali sul circuito del Paul Ricard dal 7 all'8 marzo. Imola segnerà il via della stagione della Endurance Cup, mentre il 30 aprile/1 maggio a Brands Hatch ci sarà il primo appuntamento della Sprint Cup.

“Sono lieto di unirmi al Team WRT – ha commentato Rossi - per GT World Challenge Europe. Tutti sanno che sono sempre stato un grande appassionato di corse automobilistiche e che sono sempre stato interessato a correre su quattro ruote una volta che la mia carriera in MotoGP fosse giunta al termine. Ora sono completamente disponibile a dedicarmi ad un programma di corse automobilistiche di alto livello con il giusto approccio professionale. Il Team WRT è la soluzione perfetta che stavo cercando e sono ansioso di iniziare con loro questa nuova”.

Ovviamente soddisfatto anche Vincent Vosse, Team Principal WRT: “ I fan saranno contenti quanto noi che Rossi stia iniziando una nuova carriera sulle quattro ruote e che lo stia facendo con il Team WRT e Audi. Conosciamo tutti la figura sportiva Vale, ma sappiamo soprattutto che è un vero pilota e uno sportivo molto professionale e competitivo che punterà alla vittoria. Per questo volevamo lavorare con lui. Il test che abbiamo fatto a Valencia è stato estremamente positivo per entrambe le parti, in termini di feedback tecnico e approccio lavorativo. Diamo un caloroso benvenuto a Vale nella famiglia WRT e sono sicuro che stiamo partendo per un'esperienza molto eccitante per entrambi. "
 

 



NOTIZIE CORRELATE