NOVITA' MOTOCICLISMO

Vaimoo, premiata al CES l’innovazione italiana

Il sistema di e-bike sharing italiano ha conquistato gli Innovation Awards della rassegna americana. Un premio ottenuto grazie a una tecnologia che sfrutta l’intelligenza artificiale per ottimizzare la gestione del servizio e la manutenzione dei mezzi. Apprezzate pure le qualità della bici elettrica e delle stazioni di ricarica

Vaimoo, premiata al CES l’innovazione italiana
Già attivo a Copenaghen e Rotterdam
C’è un po’ d’Italia all’edizione 2021 del CES (Consumer Electronic Show), la più grande rassegna mondiale dell’elettronica di consumo andata in scena da Las Vegas in modalità digitale dall’11 al 14 gennaio. A parlare la lingua di Dante è Vaimoo, un sistema di bike sharing elettrico premiato con l'Innovation Awards Honoree nella categoria Vehicle Intelligence and Transportation.
Un sistema sviluppato dalla Mermec, azienda di Monopoli (BA) attiva nei settori delle tecnologie avanzate per il trasporto, comprensivo di bici a pedalata assistita, stazioni di ricarica, app per l’uso del servizio e un sistema di intelligenza artificiale. Una tecnologia, quest’ultima, pensata per raccogliere dati in tempo reale sulla posizione e il funzionamento delle e-bike per l’ottimizzazione della distribuzione e manutenzione della flotta. Oltre all’impiego delle evolute tecnologie IoT (internet of things, l’internet delle cose), il riconoscimento è stato attribuito anche per la possibilità di integrare la tecnologia con quella di altri servizi, compresi quelli del trasporto pubblico. Una soluzione che consentirebbe di organizzare viaggi multimodali utilizzando mezzi sostenibili. Tra i plus della soluzione italiana c’è anche la bici elettrica con un sistema di ricarica efficiente, una manutenzione ridotta del 50% rispetto ad proposte similari e un dispositivo telematico per la diagnostica e il rilevamento di atti di vandalismo. L'e-bike sharing Vaimoo è già attivo nel piccolo comune di Statte, in provincia di Taranto, e nelle più esigenti città “ciclabili” di Copenaghen (Danimarca) e Rotterdam (Olanda). Un recente accordo con l’operatore svedese di micromobilità Voi Technology attivo in molte città d’Europa dovrebbe fare approdare Vaimoo anche nel Regno Unito.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    03 Marzo 2021
    Prendersi cura dell’e-bike è importante per la sicurezza e per evitare improvvise rotture, ma aiuta anche ad allungare la vita del proprio ciclo. Il suggerimento è di affidarsi almeno una volta all’anno a un ciclista di fiducia, in particolare per un check up approfondito del sistema elettrico. Per chi preferisce il “fai da te” ecco alcuni accorgimenti da seguire
  • Green Planet
    26 Febbraio 2021
    Le MTB di di vertice della gamma enduro del produttore spagnolo, la Foxy e la Crafty, sono dotate del nuovo sistema Mind per semplificare la regolazione delle sospensioni grazie a dei sensori che rilevano le escursioni degli ammortizzatori e inviano i dati all’app “myMondraker”. Di fatto, suggerisce come regolare il sag, la compressione e il ritorno delle sospensioni
  • Green Planet
    26 Febbraio 2021
    Telaio in carbonio, sospensione posteriore IsoStrut con foderi senza perni e la scelta del piccolo kit elettrico Fazua Evation consentono alla nuova cross country americana di pesare meno di 16 kg. Ha ruote da 29”, ammortizzazione da 120/60 mm, freni a disco idraulici e cambi a 12 rapporti