NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph Street Triple, novità per il 2020

Tra le tante novità attese in casa Triumph, potrebbe esserci anche la nuova Street Triple. La naked, infatti, a giudicare dai documenti trapelati dal CARB californiano per il 2020 presenterà qualche interessante novità

Triumph Street Triple, novità per il 2020
Motore più "pulito"
Il CARB, ente californiano che si preposto al controllo delle emissioni inquinanti ha svelato alcune novità che riguarderanno la naked di Hinkley. Oltre alle tante novità previste per il 2020, infatti, Triumph sembra proprio che al prossimo EICMA presenterà pure una versione rinnovata della Street Triple. Ovviamente, la modifica principale (confermata proprio dal CARB) è che il motore verrà necessariamente rinnovato per rientrare nelle normative Euro5. I modelli della famiglia Street per il prossimo anno, dunque, avranno un nuovo convertitore catalitico a tre vie che dimezzerà la produzione di idrocarburi (da 0,2 g/km a 0,1). Oltre a ciò, i documenti specificano anche che la potenza, almeno per la versione RS, pur rientrando nelle dure normative antinquinamento aumenterà leggermente e con lei anche il peso (circa sei kg in più). Riguardo ad altre modifiche tecniche non ci è dato sapere, ma da alcuni scatti rubati di qualche mese fa, è lecito ipotizzare che ci sarà un leggero restyling del modello, soprattutto per quanto riguarda i fari
che, pur non tornando tondi (come vorrebbero molti estimatori) potrebbero presentare un taglio più elegante. Stando sempre alle informazioni attualmente in nostro possesso, dovrebbero essere modificati anche i pannelli laterali a protezione del radiatore, mentre telaio e sospensioni non verranno toccati. 
 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Maggio 2020
    Triumph ha presentato questa edizione spciale della Scrambler 1200 dedicata al mitico agente segreto al servizio di Sua Maestà. La moto sarà realizzata in soli 250 esemplari e presenta alcune modifiche estetiche in tema con i film della saga di James Bond
  • News
    15 Maggio 2020
    Agevolata dall’assenza dei dipendenti, Triumph Italia ha completato in queste settimane il trasloco nella nuova sede di Segrate. La nuova location, meglio organizzata e ben collegata alla rete autostradale, segna un ulteriore passo in avanti verso la “conquista” del mercato italiano
  • News
    07 Maggio 2020
    Fase 2, apertura concessionarie. Anche i dealer di Triumph sono pronti ad accogliere finalmente i loro clienti. La riapertura, specifica la casa inglese, è avvenuta nel pieno rispetto di tutte le normative di sicurezza