NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph, ecco la nuova Street Triple S per patente A2

Omologata Euro 5 ed equipaggiata con il tre cilindri da 47 CV ripotenziabile a 95, la Street Triple S dedicata ai possessori di patente A2 sfoggia un look “ispirato” a quello della sorellona RS. Eccone scheda tecnica, caratteristiche e prezzo

Triumph, ecco la nuova Street Triple S per patente A2
Street Triple S
Facile e poco impegnativa (nella versione depotenziata), la nuova Street Triple S di Triumph è anche divertente e ben curata. Dedicata ai possessori di patente A2 è perfetta per divertirsi con stile, grazie ad un motore sportivo ma correttamente “calibrato” per accontentare anche i giovani piloti, a un’elettronica di ultima generazione ma “in linea” con il carattere roadster della moto e ad una ciclistica di livello e ben progettata. Vediamone le caratteristiche nel dettaglio.
A spingerla ci pensa il tre cilindri da 660 cm3  da 47.6 CV di potenza e coppia di 60 Nm, come da normativa A2. Ovviamente, qualora il pilota ottenesse la patente A senza limitazione, è possibile in ogni momento riportare la moto alla piena potenza ddi (95.2 CV a 11,250 giri e la coppia a 66Nm a 9,250 giri. Depotenziata o meno, la nuova di Casa Triumph si avvale di un’elettronica moderna e ben “equilibrata”: oltre ovviamente all’ABS di serie, tra gli aiuti alla guida troviamo il ride-by-wire, il controllo di trazione e due riding mode (Road e Rain), gestibili ricorrendo al comodo quadro strumenti LCD.
A livello sospensioni troviamo invece una forcella USD Showa da 41mm con 110 mm di escursione ed un monoammortizzatore Showa con 124 mm di escursione, serbatoio separato e regolabile nel precarico. Equipaggiata con ABS di ultima generazione, la Street Triple S è dotata all’anteriore di impianto frenante a doppio disco con pinze Nissin e, al posteriore, di un disco singolo lavorato da pinza Brembo. Le gomme scelte sono le equilibrate Pirelli Diablo Rosso III che assicurano elevate percorrenze e performance affidabili.
Ultimo accenno riguardo al look, certamente ispirato a quello della “sorellona” top di gamma RS: il proiettore a LED sdoppiato con le luci di direzioni integrate è completamente nuovo, con una forma differente e uno stile più definito. Anche il design delle sovrastrutture è nuovo, con un andamento più spigoloso e sportivo fatto di linee e tagli più “netti”. La forma del nuovo fly screen e dei convogliatori d’aria è più pronunciata, riprendendo quella del nuovo gruppo ottico, cosi come rivisti sono i fianchetti laterali e il codino.  Il tutto, per un peso a secco di 168 kg. In ogni caso, va sottolineato, i clienti possono contare su di un pacchetto accessori ricco di ben 60 pezzi per aumentare performance, protezione, comfort e stile.
La nuova Street Triple S viene offerta in livrea Crystal White, con grafiche in Diablo Red e Black, badge sul serbatoio nero e telaietto posteriore nero al prezzo di 8.500 euro.