NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph correrà ufficialmente nel BSS 2021, e nel Mondiale 2022

Triumph Motorcycles ha annunciato il suo rientro nel Campionato Britannico Supersport, a supporto del team Performance Technical Racing. “Supporto ufficiale” viene spiegato chiaramente, perché l’obiettivo del progetto non è soltanto tornare nel campionato di casa ma raccogliere esperienze in vista di un rientro nel Campionato Mondiale Supersport l’anno successivo, il 2022.

Triumph correrà ufficialmente nel BSS 2021, e nel Mondiale 2022
Il ritorno di Triumph
La squadra scelta per questa collaborazione è quella guidata dall’ex pilota del mondiale 500 GP Simon Buckmaster, che si chiamerà Triumph - PTR Racing Team. La Casa di Hinckley si occuperà dello sviluppo della moto, basata sulla Street Triple RS, e in particolare del motore tre cilindri di 765 cm³ che già viene impiegato nel campionato del mondo Moto 2.
"La Supersport è da sempre una categoria cruciale per formare piloti in grado di competere ad alti livelli in Superbike e MotoGP – ha considerato Steve Sargent, responsabile del prodotto Triumph Motorcycles –. Per questo motivo siamo lieti che MSVR, DORNA e FIM stiano lavorando all’evoluzione dei regolamenti Supersport, incoraggiando così costruttori come Triumph a rientrare in questa categoria. Abbiamo deciso di affiancare PTR in questo progetto, e il team sarà in grado di portare un prezioso bagaglio di esperienza in pista".
«Siamo pronti a cominciare – ha risposto Simon Buckmaster – e stiamo già lavorando con Triumph per preparare la Street Triple RS 765 alla stagione 2021, sviluppandola a dovere durante il campionato in vista degli impegni futuri anche in altri contesti. Posso affermare che si tratta della cosa più emozionante che sia mai avvenuta a me e al nostro team. Fin da ragazzino ho amato le corse e l’ho fatto in sella a una Triumph Bonneville: è come se stessi tornando alle mie origini. Siamo in contatto con diversi piloti e il nostro desiderio è dare questa possibilità a giovani e talentuosi piloti britannici, puntando alla vittoria del campionato British Supersport, e passare successivamente al mondiale Supersport l’anno successivo».

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    23 Febbraio 2021
    La più venduta delle “Modern Classic” di Triumph si presenta per il 2021 con potenza massima cresciuta a 65 CV e coppia passata a 80 Nm. C’è anche una sella più confortevole e finiture più raffinate. Aumentati anche gli intervalli dei tagliandi
  • Moto
    23 Febbraio 2021
    Nella gamma 2021 che è stata svelata proprio oggi ci sono stati diversi cambiamenti, a partire dai modelli più classici: Bonneville T120 e T120 Black, e Bonneville T100. Vediamo nel dettaglio quali sono le novità e i prezzi
  • Moto
    23 Febbraio 2021
    Con l’introduzione della nuova normativa Euro 5 sono stati apportati profondi cambiamenti a tutta la gamma delle Triumph Bonneville e certo non potevano rimanere fuori le due custom della famiglia, vediamo come cambiano Speedmaster e Bobber