NOVITA' MOTOCICLISMO

Torna a Rimini a settembre l’Italian Bike Festival

Si svolgerà dall’11 al 13 settembre nella città romagnola la terza edizione di una delle rassegne più apprezzare dagli amanti delle due ruote a pedali. Ad attenderli ci saranno oltre 300 marchi, molti con proposte di bici a pedalata assistita che si potranno testare su apposito tracciati offroad e "stradali". Ampio spazio è dedicato anche al cicloturismo e agli incontri con i campioni del ciclismo

Torna a Rimini a settembre l’Italian Bike Festival

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria
In tempi di annullamenti e rinvii una conferma è benvenuta, soprattutto se riguarda uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati di bici ed ebike, l’Italian Bike Festival. Dopo mesi di incertezza dovuta all’emergenza sanitaria gli organizzatori della kermesse romagnola hanno rotto gli indugi e confermato la terza edizione della rassegna in programma a Rimini dall’11 al 13 settembre. Una manifestazione che, nonostante le difficoltà, si presenta senza grandi rinunce rispetto al passato. La differenza più rilevante riguarda l’obbligo di iscriversi online attraverso la piattaforma presente nel sito del Festival per potervi poi accedere gratuitamente. Una precauzione voluta per regolare un po’ gli ingressi (sono attesi oltre 40.000 visitatori) ed evitare assembramenti troppo rischiosi. Viceversa rimane inalterata l’area espositiva di 45.000 mq ospitante oltre 300 marchi, compresi i rappresentanti del mondo della pedalata assistita. Uno spazio comprendente il lungomare e il Parco Fellini che, come ogni anno, vedrà la sua rotonda trasformata in pista tecnica per i test bike dei modelli offroad. Ad avere tracciati dedicati per prove specifiche sono anche le city, i cicli da corsa e le bici a pedalata assistita, per le quali sono previsti anche itinerari lunghi e collinari per apprezzare meglio i vantaggi del supporto alla pedalata. Ampi spazi saranno dati anche ai viaggi e agli incontri con il pubblico. Nel Bike Tourism Village si troveranno le proposte di tour operator specializzati e di enti del turismo, regioni e comuni attivi nella promozione del cicloturismo. Per chi ama le vacanze fai da te ci saranno pure gli stand di bike hotel o di ciclovie, fonti di ispirazione per programmare un tracciato su misura e secondo i propri gusti. Nell’area Talk invece si potrà ascoltare e dialogare con alcuni dei protagonisti della storia del ciclismo italiano ed internazionale, come Mario Cipollini, Alessandro Petacchi, Gilberto Simoni, Damiano Cunego, Alessandro Ballan, Davide Cassani, Marco Aurelio Fontana e Davide Uccellari. Ricordiamo che l’Italian Bike Festival è organizzato in collaborazione con il Comune di Rimini, l’APT Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    26 Settembre 2020
    Sono due gli orientamenti scelti dai produttori che hanno esposto le e-bike con ruote da 20” alla rassegna riminese, con il primo che persegue lo stile per sedurre gli appassionati e il secondo che segue la moda delle gomme “grasse”. In arrivo anche esemplari con una configurazione da “ciclomotore” con sospensioni a molle nel posteriore
  • Green Planet
    24 Settembre 2020
    Le bici a pedalata assistita cittadine sono sempre più richieste perché consentono spostamenti rapidi con costi di gestione bassi. A dare una spinta al mercato è anche l’arrivo di molte novità, ecco e-city più interessanti viste a Rimini
  • Green Planet
    21 Settembre 2020
    Da nord a sud, il Trek Demo Tour 2020 attraverserà l’intera penisola, consentendo a curiosi ed appassionati di mettere alla prova su percorsi selezionati i nuovi modelli in gamma. Il primo appuntamento sarà quello del prossimo fine settimana a Imola