NOVITA' MOTOCICLISMO

Torna a Rimini a settembre l’Italian Bike Festival

Si svolgerà dall’11 al 13 settembre nella città romagnola la terza edizione di una delle rassegne più apprezzare dagli amanti delle due ruote a pedali. Ad attenderli ci saranno oltre 300 marchi, molti con proposte di bici a pedalata assistita che si potranno testare su apposito tracciati offroad e "stradali". Ampio spazio è dedicato anche al cicloturismo e agli incontri con i campioni del ciclismo

Torna a Rimini a settembre l’Italian Bike Festival

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria
In tempi di annullamenti e rinvii una conferma è benvenuta, soprattutto se riguarda uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati di bici ed ebike, l’Italian Bike Festival. Dopo mesi di incertezza dovuta all’emergenza sanitaria gli organizzatori della kermesse romagnola hanno rotto gli indugi e confermato la terza edizione della rassegna in programma a Rimini dall’11 al 13 settembre. Una manifestazione che, nonostante le difficoltà, si presenta senza grandi rinunce rispetto al passato. La differenza più rilevante riguarda l’obbligo di iscriversi online attraverso la piattaforma presente nel sito del Festival per potervi poi accedere gratuitamente. Una precauzione voluta per regolare un po’ gli ingressi (sono attesi oltre 40.000 visitatori) ed evitare assembramenti troppo rischiosi. Viceversa rimane inalterata l’area espositiva di 45.000 mq ospitante oltre 300 marchi, compresi i rappresentanti del mondo della pedalata assistita. Uno spazio comprendente il lungomare e il Parco Fellini che, come ogni anno, vedrà la sua rotonda trasformata in pista tecnica per i test bike dei modelli offroad. Ad avere tracciati dedicati per prove specifiche sono anche le city, i cicli da corsa e le bici a pedalata assistita, per le quali sono previsti anche itinerari lunghi e collinari per apprezzare meglio i vantaggi del supporto alla pedalata. Ampi spazi saranno dati anche ai viaggi e agli incontri con il pubblico. Nel Bike Tourism Village si troveranno le proposte di tour operator specializzati e di enti del turismo, regioni e comuni attivi nella promozione del cicloturismo. Per chi ama le vacanze fai da te ci saranno pure gli stand di bike hotel o di ciclovie, fonti di ispirazione per programmare un tracciato su misura e secondo i propri gusti. Nell’area Talk invece si potrà ascoltare e dialogare con alcuni dei protagonisti della storia del ciclismo italiano ed internazionale, come Mario Cipollini, Alessandro Petacchi, Gilberto Simoni, Damiano Cunego, Alessandro Ballan, Davide Cassani, Marco Aurelio Fontana e Davide Uccellari. Ricordiamo che l’Italian Bike Festival è organizzato in collaborazione con il Comune di Rimini, l’APT Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    22 Ottobre 2020
    La versione speciale della bici elettrica inglese sarà prodotta in soli 300 esemplari con un listino "salato", ma contenuti tecnici di grande interesse. Ha telaio in magnesio con ruote in carbonio a sgancio rapido, sistema di chiusura veloce di manubrio e pedali e tanta tecnologia. Il motore anteriore ha assistenza regolabile con app e le batterie energia sufficiente per autonomie di 80 km
  • Green Planet
    16 Ottobre 2020
    La nuova ondata di contagi in tutta Europa ha convinto gli organizzatori di Eurobike ad annullare l’edizione Special in programma a fine novembre e inserita in calendario dopo la cancellazione dell’evento di settembre. Un decisione difficile, ma inevitabile con l’aumento delle restrizioni ai viaggi e l’arrivo delle prime disdette da parte delle aziende
  • Green Planet
    11 Ottobre 2020
    Il servizio di noleggio a lungo termine di bici attivo a Milano si arricchisce di un modello a pedalata assistita pensato per chi vuole muoversi senza faticare o per chi ha necessità di effettuare lunghi spostamenti. Ha kit Shimano E-6000 con batterie da 500Wh per autonomia fino a 145 km e una tariffa di nolo di 74,90 euro comprensiva di assistenza 7 giorni su 7