NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki RM-Z250 2019, dati tecnici e disponibilità

La nuova 250 da cross della Casa di Hamamatsu si è rinnovata completamente ispirandosi alla sorella maggiore RM-Z450: telaio e forcellone sono stati disegnati ex novo, il motore ha subito un aggiornamente per offire più potenza e coppia ai regimi medio-bassi 

Suzuki RM-Z250 2019, dati tecnici e disponibilità
Più guidabile e potente
Dal 2004 la Suzuki RM-Z250 ha avuto molti consensi per la sua guidabilità. Il model year 2019 della RM-Z250 ne raccoglie l’eredità e sfrutta il know how di Suzuki per alzare ulteriormente l’asticella. I progettisti hanno cercato di migliorare le performance della moto, in tre momenti chiave della guida: “Run”, “Turn” e “Brake”, ovvero accelerazione, comportamento in curva e frenata. Arriva perciò un leggero telaio in alluminio progettato ex novo, che vede crescere la rigidezza torsionale del 10% e ospita il motore in posizione leggermente rialzata, scelta che incrementa l’agilità. Altra importante novità è il forcellone in alluminio idroformato a sezione variabile, alleggerito e collegato a un mono KYB dotato di differenti regolazioni. Anche il telaietto reggisella è riprogettato mentre ancora KYB è marchiata la nuova forcella a steli rovesciati con foderi dorati. La RM-Z250 monta inoltre nuovi pneumatici Dunlop MX33 e offre un’inedita posizione di guida, più raccolta per caricare meglio l’avantreno, grazie anche al manubrio Renthal Fatbar in alluminio. Anche l’impianto frenante è stato aggiornato ed è ora più modulabile e potente, con il diametro del disco anteriore che passa da 250 a 270 mm e pastiglie realizzate con un diverso materiale. Gli aggiornamenti a livello meccanico portano a un aumento della potenza massima pari a circa il 5% e a una maggior disponibilità di coppia a tutti i regimi. Quanto alla trasmissione, la rapportatura finale è leggermente più corta che in passato, mentre nel model year 2019 il cambio a cinque marce ha la seconda un po’ più lunga. Per gestire in maniera ottimale le partenze il pilota dispone del sistema Suzuki Holeshot Assist Control (S-HAC), che sceglie sempre con la massima precisione i tempi di accensione e propone due mappe da selezionare in funzione del terreno da affrontare. Le prime consegne della Suzuki RM-Z250 2019 sono in programma all’inizio del prossimo anno.
NOTIZIE CORRELATE
  • Fuoriserie
    06 Novembre 2018
    Quando passate dal padiglione 9 non dimenticate di venirci a trovare al nostro stand: come ogni anno vi abbiamo preparato tante sorprese, oggi cominciamo col raccontarvi di questa Suzuki Katana davvero speciale…
  • Moto
    06 Novembre 2018
    Presentata lo scorso mese al salone di Colonia, la Katana è la regina dello stand della casa di Hamamatsu e, per l’occasione, sfoggia una grintosissima livrea total black. Confermati il motore 4 cilindri 1000 da 150 CV, pesa 215 kg e ha una ciclistica raffinata con sospensioni regolabili e telaio in alluminio
  • News
    31 Ottobre 2018
    Suzuki quest'anno a EICMA porterà quattro novità, due già viste a Intermot e altre due inedite. A capeggiare la "truppa" sarà ovviamente la nuovissima Katana, seguita dalla versione 2019 della GSX-R 1000,  dalla cross RM-Z 250 e infine da una versione a 35kW della GSX-S 750