NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki, nuovi brevetti per un turbo. Forse è la volta buona

Suzuki torna sulla questione turbo, suo vecchio pallino almeno dai tempi della XN 85. I blueprints recentemente depositati mostrano un’ulteriore evoluzione dell’XE7, bicilindrico da 700 cm3 visto la prima volta in versione ridotta sulla Recursion del 2013

Suzuki, nuovi brevetti per un turbo. Forse è la volta buona
Turbo Suzuki
Ogni due o quattro anni, Suzuki torna sulla questione turbo, annunciando o presentando idee, intenzioni, progetti e, addirittura, prototipi sovralimentati. In occasione del Salone di Tokyo 2013, lo ricordiamo, la Casa di Hamamatsu aveva per esempio presentato la Recursion, semicarenata dalle linee quasi vintage ed equipaggiata con un bicilindrico in linea sovralimentato con turbo intercooler da 588 cm3, 100 CV a 8.000 giri e coppia massima di ben 100 Nm a partire da 4.500 giri. Salvo la presentazione nel 2015 dell’XE7, rivisitazione del motore della Recursion, di lei tuttavia non se ne è saputo più nulla per lungo tempo, almeno fino al 2017, quando cioè Suzuki è tornata a parlare di turbo annunciando una futura GSX 700T, dove T stava appunto per Turbocharged. Derivata dalla Recursion di cui sopra ed equipaggiata con il bicilindrico maggiorato a 700 cm3 di due anni prima, anche la 700T è tuttavia col tempo scomparsa dai radar, lasciando ancora una volta i fan del turbocharged a bocca asciutta. Trascorsi altri due anni, ecco che da Hamamatsu tornano insistenti le voci di una sovralimentata in procinto di debuttare nel listino Suzuki. Più che di voci dovremmo però in questo caso parlare di progetti o, meglio ancora, di brevetti. Le immagini non lasciano dubbi: trattasi dell’XE7 ulteriormente perfezionata,  con il catalizzatore posizionato più in alto, vicinissimo al turbocompressore. Soluzione che permetterebbe di trasferire il calore il più rapidamente possibile nel catalizzatore e portarlo così alla corretta temperatura di funzionamento in brevissimo tempo. Benché stampato su carta blu, il progetto sembrerebbe mostrarci un propulsore evoluto e certamente vicino alla futura produzione. Che questa sia davvero la volta buona?


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    17 Febbraio 2020
    Ad accompagnare i partecipanti lungo i percorsi degli eventi del calendario HAT ci penserà quest’anno Suzuki. Protagonista sarà ovviamente la nuova V-Strom 1050XT, ideale compagna di viaggio made in Hamamatsu
  • News
    14 Febbraio 2020
    MotoGP news - Quest'anno ci si aspetta tanto da Alex Rins, capace, nella passata stagione, di vincere ben due volte. Abbiamo potuto fare quattro chiacchiere con lui, lo spagnolo ci ha raccontato come vede il campionato 2020, ha parlato del suo futuro e dei suoi rivali di quest'anno
  • News
    13 Febbraio 2020
    Tornano puntuali le indiscrezioni sull’arrivo di una nuova Hayabusa. La "Busa", secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe crescere di cilindrata e avere una ciclistica evoluta. Il ritorno potrebbe essere programmato per il 2021, che sia davvero la volta buona?