NOVITA' MOTOCICLISMO

Soriano ritorna con un Giaguaro elettrico

Lo storico marchio spagnolo ritorna con una veste “made in Italy” e una sportiva elettrica progettata per esaltare il piacere di guida e con insolite soluzioni tecniche, come la configurazione boxer dei due motori elettrici. È proposta in tre varianti con al vertice la Giaguaro V1 Gara con 100 CV di potenza e un’accelerazione 0-100 km/h in 3,5”

Soriano ritorna con un Giaguaro elettrico

Dal 2021 a partire da 25.000 euro
Marchio spagnolo scomparso negli anni Cinquanta, la Soriano Motori torna a vivere grazie a un’impresa italiana che ne ha preso il controllo per avviare la produzione di moto elettriche. E lo fa con un modello progettato con l’ambizione di sedurre i “veri” appassionati delle due ruote, la Giaguaro. Si tratta di una sportiva con design ispirato alla Soriano Pantera del 1941 e una ciclistica raffinata pensata per garantire grande piacere di guida. A tale finalità dovrebbero contribuire la forcella a “trave” in alluminio e lo schema della sospensione posteriore, nonché la presenza della piattaforma inerziale IMU a sei assi, del controllo di trazione e dell’ABS. La “meccanica” è costituita da due motori elettrici contrapposti in stile “boxer” che possono funzionare in modo autonomo o congiunto. Un sistema nominato Duo-Flex che nella versione top di gamma, la Giaguaro V1 Gara, eroga 101 CV consentendo di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5”. La velocità dovrebbe essere autolimitata a 180 km/h, la stessa delle altre due varianti, la Giaguaro V1S con 72 kW e la Giaguaro V1R con 60 kW, entrambe accreditate di 4,4” nello scatto 0-100 km/h. Interessante è pure la presenza di un cambio a tre velocità che dovrebbe consentire di ottimizzare le prestazioni e di rendere più sportiva la moto. Le batterie sono da 15 o 20 kWh con autonomia stimata per il primo “pacco” in 120-160 km. Attese per la presentazione ufficiale a Eicma 2020, dovranno trovare altri riflettori per il debutto dopo il rinvio della kermesse milanese. A rimanere invariato è il programma di produzioni di 100 esemplari complessivi e un listino che parte dai 25.000 euro della Giaguaro V1R per salire a 29.000 euro per la V1S e a 30.000 euro per la V1 Gara. Le prime consegne dovrebbero arrivare nel 2021.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    02 Novembre 2020
    L’emergenza sanitaria ha cancellato la parte espositiva, ma la 4° edizione del festival della mobilità elettrica conserva comunque molti spunti di interesse, in particolare con i convegni e gli incontri dove verranno rese pubbliche le proposte per rendere più agevole la diffusione dei mezzi a batterie e per le informazioni pratiche per chi desidera passare alla mobilità a zero emissioni
  • Green Planet
    11 Ottobre 2020
    Le prime due ruote elettriche dell’azienda austrocinese a debuttare in Italia, grazie alla distribuzione di Vent, sono lo scooter EK3 progettato per gli spostamenti urbani e la moto CR6 dallo stile ispirato alla Cafè Racer degli anni ‘60. Entrambe hanno motore con potenza di picco di 6,2 kW, velocità di 95 km/h e freni CBS
  • Green Planet
    10 Ottobre 2020
    La quarta edizione della rassegna dedicata alla mobilità elettrica diventa di cinque giorni, dal 7 all’11 novembre, e affianca alla sede di Palazzo Lombardia quella di Palazzo Giureconsulti nel cuore di Milano. In centro è prevista anche l’esposizione di veicoli a emissioni zero che si snoderà tra Pazza Mercanti, via Dante e Piazza Castello. Forte il coinvolgimento dei ragazzi